La Provincia stanza 700 mila euro per l'edilizia scolastica

Scuola 04/10/2017 - L'Amministrazione Provinciale, fin dall'inizio del mandato, ha considerato l'edilizia scolastica prioritaria con un impegno straordinario per il rafforzamento della sicurezza e il miglioramento funzionale degli edifici scolastici di propria competenza ed affrontando anche l'emergenza terremoto con la massima attenzione e sollecitudine.

Con una spesa di oltre 700 mila euro sono state ristabilite le condizioni ante-sisma di tutti gli istituti superiori con attività di ripristino e di riparazione danni e si è inoltre provveduto subito ad attivare le verifiche di vulnerabilità sismica, mai intraprese dalle amministrazioni precedenti, per individuare eventuali criticità e rafforzare ulteriormente la sicurezza e la serenità degli studenti e di tutto il personale docente e non docente che opera nel mondo della scuola. Nonostante una situazione economica estremamente precaria sono state infatti avviate, a partire da fine 2016 e per tutto il 2017, le verifiche di vulnerabilità sismica di 9 scuole del territorio stanziando 230 mila euro di risorse del bilancio provinciale.

Già a fine novembre, il Servizio Edilizia Scolastica della Provincia sarà in possesso dei risultati dei primi 5 monitoraggi eseguiti e, a gennaio prossimo, saranno completate tutte le verifiche programmate. Inoltre la Provincia entro il 2018 prevederà a reperire le risorse per completare le verifiche di vulnerabilità sismica in tutti gli edifici scolastici di competenza. Da evidenziare inoltre che, con un finanziamento ministeriale di 126 mila euro è stata eseguita una verifica sui solai in 12 istituti superiori di Ascoli e San Benedetto del Tronto mentre su altre 3 scuole si è interventi sui solai per 150 mila euro in modalità di somma urgenza. In base alle risultanze che emergeranno dall'attività di monitoraggio sulla vulnerabilità sismica, l'Amministrazione Provinciale si impegnerà a reperire le risorse presso la Regione Marche ed altri enti preposti per eseguire eventuali interventi di miglioramento o adeguamento sismico in stretta sinergia con i dirigenti scolastici e gli organi di rappresentanza del mondo della scuola.

Per quanto concerne, infine, le problematiche di infiltrazioni verificatosi su alcuni spazi interni dell'Istituto Commerciale "Capriotti" di San Benedetto, la Provincia provvederà ad attuare a breve i dovuti interventi di manutenzione per eliminare ogni possibile criticità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2017 alle 19:37 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 203 letture

In questo articolo si parla di sport, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNEk