Vasche di Relluce: la copertura entro giugno 2018

29/11/2017 - La copertura definitiva delle vasche n. 4 e n. 5 della discarica di Relluce dovrà essere realizzata entro il 30 giugno 2018.

Si tratta di un risultato importante ed incisivo a salvaguardia della salute pubblica, della tutela dell'ambiente e della sicurezza dei versanti del sito, perseguito con grande impegno dalla Provincia nell'ambito dell'esercizio delle sue funzioni di competenza e di controllo in campo ambientale. Il Servizio Ambiente della Provincia aveva prescritto alla ditta Ascoli Servizi Comunali di eseguire il capping in base alla normativa vigente inoltrando alla stessa anche varie diffide fino ad avviare il procedimento per l'escussione delle polizze fideiussorie a garanzia della gestione operativa delle vasche in questione.

Si era instaurato un complesso contenzioso che è ora terminato con la cessazione della materia del contendere stabilita dal Tribunale di Ascoli Piceno che ha preso atto dell'impegno, in esecuzione di determinazione dirigenziale della Provincia, da parte di Ascoli Servizi Comunali ad eseguire la copertura definitiva superficiale delle vasche n. 4 e 5 entro il 30 giugno 2018 provvedendo inoltre a rinnovare entrambe le garanzie finanziarie prestate in favore della Provincia per la gestione operativa delle vasche almeno fino al 30 giugno 2020.

A tale riguardo, Ascoli Servizi Comunali ha trasmesso al Servizio Ambiente della Provincia le polizze di circa 3 milioni e 80 mila euro per la gestione operativa delle vasche n. 1, 2, 3 e 4 e di 2 milioni e 19 mila euro per la gestione della vasca n. 5, importi che comunque possono assicurare la realizzazione degli interventi volti al presidio dell'ambiente e della salute dei cittadini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2017 alle 15:43 sul giornale del 30 novembre 2017 - 229 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPqo