Celebrazioni Raffaellesche, insediato il comitato regionale di coordinamento

Celebrazioni Raffaellesche, insediato il comitato regionale di coordinamento 24/04/2018 - È stato firmato oggi, presso la sede della Regione Marche, un protocollo d’intesa che costituisce anche l’atto di insediamento di un Comitato regionale organizzatore per le Celebrazioni del V Centenario della morte di Raffaello Sanzio, nel 2020.

Urbino sarà dunque al centro dell'attenzione mondiale per alcune iniziative e progetti che partiranno già dal 2019 di grandissima rilevanza culturale. Il documento è stato sottoscritto dai rappresentanti degli Enti che faranno parte del Comitato: Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, per la Provincia di Pesaro-Urbino, il presidente Daniele Tagliolini, per il Comune di Urbino, il Sindaco Maurizio Gambini, per la Galleria Nazionale delle Marche - Mibac, il Direttore - Peter Aufreiter, per l’Università di Urbino, il Rettore, Vilberto Stocchi; Per l’Accademia Raffaello, il Presidente Luigi Bravi per l’Arcidiocesi di Urbino, l’Arcivescovo Giovanni Tani; per la Camera di Commercio di Pesaro-Urbino, il Presidente, Alberto Drudi.

“Il 2020 diventerà l’anno di una grande opportunità per tutta la regione - ha sottolineato il presidente Ceriscioli - ma dobbiamo lavorare fin da ora per mettere in campo i più qualificati strumenti comunicativi, culturali, promozionali. Per questo penso anche al coinvolgimento delle imprese marchigiane e del sistema produttivo, in un’operazione di economia culturale innovativa.“

La riunione di oggi è servita per fare un primo punto delle proposte e delle idee che si stanno lanciando dai diversi soggetti coinvolti per le celebrazioni. Già per il 2019 il direttore della Galleria Nazionale delle Marche Peter Aufreiter ha annunciato una grande mostra su Raffaello che partirà in autunno con importanti prestiti da musei internazionali. Ma non solo mostre e convegni scientifici, si è parlato anche di un certamen artistico per gli alunni delle scuole d’Arte e Accademie, così come di tutto l’aspetto legato alla promozione turistica della regione. L’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni , che presiede il Comitato in carica fino al 31 dicembre 2021, ha invitato i soggetti firmatari ad essere operativi da subito con proposte concrete da portare già alla prossima riunione fissata per il mese prossimo, proposte che possano poi confluire in una grande progetto comune da sottoporre al Comitato nazionale.

Il Comitato organizzatore, istituito su iniziativa dello stesso presidente Ceriscioli e aperto anche a qualificati soggetti pubblici e privati, nasce dalla necessità di definire un programma di azioni comuni da realizzare congiuntamente sul territorio, sia per la promozione sia per la riqualificazione dei servizi di accoglienza culturale e turistica. Opererà in coerenza con gli indirizzi stabiliti dal Comitato nazionale, coordinando a livello locale le attività rivolte alla valorizzazione dell’opera e dei luoghi legati al grande Urbinate.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2018 alle 18:28 sul giornale del 26 aprile 2018 - 566 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, regione marche, urbino, raffaello sanzio, alberto drudi, giovanni tani, Daniele Tagliolini, vilberto stocchi, Maurizio gambini, peter aufreiter, luigi bravi, celebrazioni raffaellesche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTV1