Sisma, la Lega: "Governo Gentiloni ha trattato terremotati come cittadini di serie B"

Terremoto 03/06/2018 - “Tanto tuonò che piovve e, visto che a parlare sono gli sconfitti dalle urne, non poteva che essere pioggia acida che fa solo male al territorio”.

È sferzante quanto giustificata la risposta del senatore Paolo Arrigoni, responsabile della Lega Marche, ai parlamentari PD Morani e Morgoni all’accusa di aver tergiversato sulla formazione del nuovo governo rischiando di compromettere l’approvazione del decreto sulla busta paga pesante. “Quella dei due onorevoli marchigiani del PD è un’accusa che ci fa onore perché conferma il nostro impegno per il decreto certificando l’inadeguatezza del governo uscente direttamente dal suo pulpito – continua Arrigoni – È evidente a tutti come il governo di un altro marchigiano PD, Gentiloni, non abbia lavorato bene sul post terremoto, lasciando molte scadenze a cavallo tra fine e inizio legislatura”.

Arrigoni sottolinea come il governo Gentiloni non solo non ha dato risposte ai terremotati, ma ha continuato “a trattarli come cittadini di serie B anche in fase di decreto non accogliendo in toto l’invito della Lega ad un trattamento del sisma 2016-2017 fiscalmente omologo a quelli precedenti”.

Le esternazioni strumentali dei parlamentari PD marchigiani seguono quelle del altrettanto inammissibili del presidente della regione Marche Ceriscioli che aveva trattato come pantomima gli sforzi per il varo dell’esecutivo legastellato addossando ai due partiti di governo la responsabilità di ulteriori ritardi. “Riflettano Morgoni e la Morani: le loro affermazioni, davvero senza vergogna, sono un vero boomerang. Come definire altrimenti le dichiarazioni di Morgoni che, prima ammette che ‘le cose si sono stratificate e i problemi non sono stati tutti risolti’ e poi rimbalza le responsabilità al territorio colpevole di fragilità amministrativa?”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2018 alle 19:40 sul giornale del 04 giugno 2018 - 244 letture

In questo articolo si parla di terremoto, politica, marche, lega nord marche, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVed