Estate di successi per la Compagnia dei Folli

09/08/2018 - L’estate 2018 della Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno procede con grande successo. Inziata già ad aprile con un grande spettacolo realizzato a Santa Sofia in provincia di Forlì-Cesena, la stagione estiva dei Folli si è arricchita di spettacoli in Italia e all’estero fin dai primi di maggio ed andrà avanti fino a metà settembre con importanti appuntamenti, tra i quali quello al famoso hotel Cipriani di Venezia e al Festival Medievale e Rinascimentale di Anagni.

In attesa della Notte Bianca di Ascoli Piceno di domani 10 agosto, dove la Compagnia sarà presente in Piazza del Popolo con lo spettacolo “Fuoco”, è già iniziata da qualche giorno una trasferta in Spagna. La Compagnia dei Folli è presente al Festival La Muralla En Danza di Pamplona con una nuova produzione, curata e realizzata dagli stessi attori che la metteranno in scena. Lo spettacolo si intitola “Tombolo” e vuole far conoscere la cultura e la tradizione del nostro territorio attraverso una peculiarità del Piceno. Dopo uno studio sulla storia del tombolo offidano e dopo aver incontrato alcune delle anziane donne che ancora lavorano con questa tecnica, gli attori hanno trasformato le immagini e le emozioni in quadri scenici che prenderanno vita su una parete verticale.

“Tombolo” infatti è uno spettacolo di danza verticale in cui gli attori sfrutteranno una intera parete per intrecciare corde e raccontare storie, fino alla realizzazione di un vero e proprio disegno ispirato al tombolo. Lo spettacolo sarà realizzato da 4 acrobati della Compagnia dei Folli, una cantante e due tecnici che si occuperanno delle video-proiezioni che saranno parte integrante della messa in scena. Gli attori ascolani partiti alla volta di Pamplona sono Silvia Valenti, Valentina D’Angelo, Giulia Silvestri e Ottavio Giuliani, oltre alla cantante Claudia Quartarulli, assistiti da Carlo Alberto Lanciotti e Valerio Ameli. Lo spettacolo sarà messo in scena anche grazie all’aiuto di altre persone che meritano i ringraziamenti di tutta la Compagnia: Cave Cavam di Sasso Alessandro Virgulti, per aver messo a disposizione la propria cava di travertino per le prime prove e la palestra Blue Rock di Martinsicuro per la disponibilità ad utilizzare i propri spazi per la definizione delle scene. Un grande grazie va poi a Serena Canala per aver suonato l’organetto ne “La paesanella” e a Giulio Spinozzi per averci fatto dono, tra una tournée internazionale e l’altra, di un suo pezzo con la tromba. Il Festival La Muralla En Danza, interamente dedicato alla danza verticale, permetterà alla Compagnia dei Folli di presentare il nuovo spettacolo “Tombolo” ad un pubblico attento ed esperto.

Il Festival, infatti, giunge quest’annoalla VII edizione e riscuote ogni anno un grandissimo successo, sia a livello di pubblico partecipante sia di critica. La Compagnia andrà in scena a Pamplona domani 10 agosto con due repliche dello spettacolo scelto dalla direzione artistica per la sua capacità di attualizzare un frammento della tradizione locale mettendo in evidenza il legame con le nuove generazioni. Lo spettacolo “Tombolo” ha ricevuto il patrocinio del Comune di Offida e sarà presentato nel comune piceno appena possibile.





Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2018 alle 10:56 sul giornale del 10 agosto 2018 - 240 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXoC