Un ludovan per le zone colpite dal sisma grazie a Emergency

2' di lettura 18/08/2018 - Nel corso dell’estate, in coincidenza con la chiusura delle scuole, il progetto Emergency di assistenza post terremoto si è ampliato: su un camper allestito ad hoc, il Ludovan, stiamo proponendo nel teramano e nel maceratese attività ludiche per i bambini e attività ricreative e motorie per gli adulti.

“Il Ludovan è pensato per far divertire i bambini e rallegrare gli adulti che li accompagnano - racconta Elena, volontaria di EMERGENCY - Si inserisce perfettamente nello spirito che anima tutto il nostro progetto Sisma: cercare di sostenere le persone che tutti giorni si trovano, ormai da tanto tempo, in luoghi difficili e in cui relazioni, autonomie e quotidianità sono state stravolte e destabilizzate”.

Il Ludovan ha iniziato il suo percorso a luglio e nel corso dell’estate lavorerà in diverse località in provincia di Macerata e di Teramo. La situazione nelle aree che sono state colpite dal sisma è ancora critica e la vita non può di certo tornare a essere quella di tutti i giorni, non quando molte persone, spesso anche affette da disagi fisici o psicologici, sono costrette a vivere tra le pareti di plastica di quei container che dovevano essere una soluzione temporanea e che invece, a due anni di distanza, continuano a rappresentare la loro quotidianità.

“Per alcuni di loro non è stata la prima volta in cui hanno dovuto affrontare una perdita del genere - spiega Federica, una nostra volontaria - chi arriva dall’Africa, dall’Est Europa, dall’Asia… è stato costretto ad abbandonare un luogo caro per due volte. La prima volta lasciando il proprio Paese per fuggire dalla guerra e dalla povertà, la seconda due anni fa, quando la terra ha tremato sotto i suoi piedi".

In questo periodo estivo, solitamente dedicato a vacanze e spensieratezza, il Ludovan viaggia coi suoi giochi, i suoi colori e le sue attività, per strappare sorrisi e risate ai bambini (e anche agli adulti) che incontra sul suo percorso."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2018 alle 12:43 sul giornale del 20 agosto 2018 - 191 letture

In questo articolo si parla di attualità





logoEV