Sisma: Aigae a disposizione del nuovo commissario per la ricostruzione

09/10/2018 - “L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche esprime profonda soddisfazione per la nomina del prof. Piero Farabollini a Commissario Straordinario per la Ricostruzione nei territori dell’Italia Centrale profondamente colpiti dal terremoto nel 2016”. Lo ha dichiarato ora, Filippo Camerlenghi, Presidente Nazionale dell’AIGAE, la più importante associazione di categoria, l’unica riconosciuta dal Mise e con ben 3500 Guide su tutto il territorio nazionale.

“Farabollini, è geologo, Docente e geomorfologo dell’Università di Camerino, Presidente dell’Ordine dei Geologi delle Marche, uomo di scienze ma soprattutto uomo del territorio - ha proseguito Camerlenghi (nella foto) - e come marchigiano ha conosciuto i problemi, le attese e le aspettative di quei popoli. Sicuramente saranno molteplici ed importanti le sfide che lo attenderanno, convinti però che da uomo di quel territorio saprà vincerle”.

Piena collaborazione. “Nei territori delle Marche, Lazio ed Umbria operano ben 400 guide. In quelle drammatiche ore, successive ai due terremoti, le Guide Ambientali Escursionistiche diedero da subito il loro concreto contributo sul campo in fase emergenziale, anche in fase di soccorso prima ad Amatrice e poi negli altri paesi e regioni. Aigae da tempo è impegnata fortemente in campagne di educazione ambientale - ha spiegato Camerlenghi - nelle scuole, tra la gente. Un impegno costante per avvicinare i cittadini alla conoscenza del territorio in tutti i suoi aspetti. Inoltre appena fu possibile, le Guide Ambientali Escursionistiche, si rimboccarono subito le maniche per organizzare escursioni e momenti di condivisione culturale e sociale, proprio per non isolare il territorio e per fare in modo che non si dimenticasse quanto accaduto. La seconda edizione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche che si svolse in tutta Italia, con più di 100 appuntamenti in una sola giornata, nel Giugno del 2017, puntò al rilancio dei territori interessati e promosse progetti a sostegno delle Piccole e Medie Imprese duramente colpite dai terremoti del 2016. Molte le escursioni rimaste nella storia come quella che si svolse appena ad un mese dal terremoto che distrusse Amatrice ed ancora l’escursione del 2017 che condusse più di 200 persone sulla bellissima piana di Castelluccio partendo dalle Marche, ma anche la catena che unì attraverso un lungo cammino, i popoli delle Marche, dell’Umbria e del Lazio. Non solo abbiamo messo in campo escursioni ma anche attività didattiche con il coinvolgimento delle scuole per avvicinare le nuove generazioni alla conoscenza sapiente del territorio. Aigae è in prima linea nell’opera di tutela del patrimonio ambientale e storico italiano, è in prima linea nelle campagne di sensibilizzazione, conoscenza del territorio, educazione ambientale e si dichiara a disposizione del nuovo Commissario di Governo alla Ricostruzione, Piero Farabollini”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2018 alle 10:44 sul giornale del 10 ottobre 2018 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZca