Ceriscioli: “Ospedale Unico di primo livello, nel sito scelto dai sindaci del Piceno"

17/10/2018 - Il Presidente precisa la posizione della Regione dopo le dichiarazioni apparse sulla stampa del capogruppo Pd in consiglio regionale, Fabio Urbinati.

In merito alle dichiarazioni apparse sulla stampa locale del capogruppo Pd in consiglio regionale Fabio Urbinati, secondo cui nell’Ascolano “si andrebbe verso la realizzazione di due ospedali, uno di primo livello e uno di base al posto dell’ospedale unico di Spinetoli” e che il Presidente della Regione Marche Ceriscioli condividerebbe questa soluzione, interviene per precisare e ribadire lo stesso Governatore delle Marche.
“La mia posizione e quella della Regione – sottolinea Ceriscioli - è quella già più volte ribadita in tante occasioni e in tanti incontri pubblici, ovvero che occorra realizzare un unico ospedale di primo livello e che la collocazione giusta sia quella scelta dalla Conferenza dei Sindaci, ovvero nella Vallata del Tronto. Se poi i sindaci, sul luogo, dovessero cambiare idea, la loro scelta diventa anche la nostra, sempre che nel frattempo non si siano avviati i lavori nell’area già individuata. Ma su un solo ospedale di primo livello non ci sono dubbi”.
"In questo territorio – ribadisce il Presidente - abbiamo fatto esattamente quello che è stato fatto da altre parti, abbiamo utilizzato un metodo di calcolo per aprire un dibattito e poi sono stati coinvolti i sindaci che hanno fatto delle scelte precise.
L’importante è andare verso un’unica struttura di eccellenza, perché i cittadini chiedono servizi di qualità, non un ospedale a cento metri da casa".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2018 alle 16:36 sul giornale del 18 ottobre 2018 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZuy





logoEV