Sisma, Terzoni: "Totale incapacità di Ceriscioli e dei suoi assessori"

Patrizia Terzoni 29/10/2018 - Apprendo con indignazione dalla stampa dell'esistenza di corrispondenza tra i dirigenti e il Presidente della Regione Marche Ceriscioli sulle questioni SAE e invenduto in cui erano stati espressi giudizi durissimi su tempi di consegna e qualità dei manufatti sulle operazioni in corso da decine di milioni di euro sotto la responsabilità della Regione.

I contenuti sono inqualificabili, a partire dal ruolo del consorzio Arcale, e dimostrano la totale incapacità del Presidente Ceriscioli e dei suoi assessori nel gestire e risolvere i drammi della ricostruzione nell'Appennino marchigiano.

Senza alcuna trasparenza scaricano sulla testa di migliaia di cittadini la loro indolenza; neanche la sofferenza dei loro corregionali li smuove. In questi mesi sulle due vicende si sono ben guardati dal rivelare tutte le criticità che i loro limiti stavano aggravando e a chiedere aiuto per risolvere i problemi. Sono talmente irresponsabili che nonostante i loro fallimenti arrivano a pretendere dal Governo la difesa del loro ruolo nel Decreto Emergenze. Lì sono prontissimi a prendere parola. Solo a questo pensano, purtroppo.


da On. Patrizia Terzoni
Movimento 5 Stelle




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2018 alle 10:01 sul giornale del 30 ottobre 2018 - 195 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Movimento 5 Stelle, M5S, On. Patrizia Terzoni, patrizia terzoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZRB