Scherma: secondo posto in California per l'anconetano Tommaso Marini

Tommaso Marini 18/03/2019 - ItalFioretto da applausi al Grand Prix FIE di fioretto maschile e femminile svoltosi ad Anaheim, in California.

A pochi chilometri da Hollywood, gli attori del "regista" Andrea Cipressa sfiorano la conquista dell'Oscar ma sfoderano una prestazione corale da standing ovation. Sul podio nella gara maschile sale l’anconetano del Club Scherma Jesi Tommaso Marini.

Tommaso Marini, classe 2000 e fresco del titolo europeo under20, conquista il suo primo podio in carriera in Coppa del Mondo grazie ad una gara eccellente,"macchiata" solo dalla sconfitta in finale contro il francese Julien Mertine col punteggio di 15-11, ma in cui "brillano" i successi ottenuti contro i grandi interpreti del fioretto mondiale: dall'azzurro olimpionico di Rio2016, Daniele Garozzo, sconfitto 15-14 nel turno dei 32, all'esperto transalpino Erwan Le Pechoux, fermato sul 15-13 agli ottavi, proseguendo poi col beniamino di casa, l'argento olimpico statunitense Alexander Massialas, battutto 15-9 dal marchigiano, sino alla semifinale contro il campione del Mondo in carica, Alessio Foconi, superato col punteggio di 15-9.

Per Alessio Foconi, fermato dalla "giornata da Oscar" del più giovani degli azzurri, si è trattato del quarto podio in sei tappe di Coppa del Mondo fin qui disputate: ennesima attestazione dell'ottimo stato di forma e della continuità di rendimento dell'iridato 2018.

Nella gara di fioretto femminile l’altra marchigiana Elisa Di Francisca è uscita di scena nel turno delle 16, eliminata 15-13 dalla russa Larissa Korobeynikova.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2019 alle 16:38 sul giornale del 19 marzo 2019 - 291 letture

In questo articolo si parla di sport, fioretto, federazione italiana scherma, tommaso marini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5sg





logoEV