Presentato il Festival dell'Appennino. Primo appuntamento l'inaugurazione della bretella Venarotta-Montedinove

20/03/2019 - Si è svolta la mattina di mercoledì 20 marzo presso la Bottega del Terzo Settore ad Ascoli Piceno la conferenza stampa di presentazione del prossimo evento del Festival dell’Appennino. L’appuntamento di domenica 31 marzo 2019 è l’inaugurazione della bretella Venarotta-Montedinove del Cammino Francescano della Marca.

L’iniziativa è realizzata dall’Associazione Cammini della Marca in collaborazione con l’Associazione Appennino Up insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ed il supporto dei Comuni coinvolti: Comune di Ascoli Piceno, Comune di Venarotta, Comune di Montedinove e Comune di Rotella.

Introdotto dal direttore artistico del Festival dell’Appennino, Carlo Alberto Lanciotti, il Cammino Francescano della Marca è stato illustrato da Andrea Maria Antonini, Presidente dell’Associazione Cammini della Marca, e da Maurizio Serafini e Luciano Monceri, che hanno curato tutta la mappatura e la segnaletica del percorso.

L’inaugurazione di domenica 31 marzo è l’apertura della prima variante del Cammino nato nel 2009 e che prevede un percorso a piedi da Assisi ad Ascoli Piceno. Il Cammino raggiunge la sua forma completa nel 2015 con la realizzazione dell’itinerario lineare di circa 170 km e comincia ora la fase dell’apertura delle bretelle che da esso si diramano e che toccano luoghi di devozione francescana.

La bretella Venarotta-Montedinove, percorribile in entrambe le direzioni, verrà inaugurata dopo un anno di lavoro durante il quale è stato possibile riaprire tutti i sentieri che collegheranno i due comuni grazie alla collaborazioni delle amministrazioni locali che si sono occupate della ripulitura e della messa in sicurezza del percorso. Ai Comuni coinvolti, ben 4 sono attraversati dalla bretella, è giunto il ringraziamento del Festival dell’Appennino per la disponibilità mostrata anche per il futuro, quando sarà necessaria la manutenzione dei sentieri che possono essere percorsi liberamente dai pellegrini.

L’inaugurazione di domenica 31 marzo è l’occasione per comprendere la valenza storica del territorio piceno per la diffusione del francescanesimo.

L’unicità di questo territorio trova una identità nella diffusione della devozione francescana che ne costituisce anche uno scheletro ideale che unisce paesi e comuni.

Il Cammino Francescano della Marca e la bretella Venarotta-Montedinove si inserisce nel progetto “turismo lento” che propone itinerari sostenibili per scoprire l’Italia percorrendone i sentieri a piedi, in bici, a cavallo e comunque sempre a contatto con la natura. Inoltre, il Cammino Francescano della Marca è stato inserito dal Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali nell’Atlante Cammini d’Italia che raccoglie 41 percorsi su tutto il territorio nazionale.

La bretella di Venarotta, sede del Convento di San Francesco in frazione Castello, si collegherà con Montedinove, sede del santuario francescano di San Tommaso Becket di Canterbury. Il percorso, contraddistinto dalla segnaletica con acronimo VM, si sviluppo per 20 km di cui i primi 3 km coincidono con il cammino primario (occorre infatti seguire le indicazioni CFM da Venarotta direzione Ascoli Piceno), dopodiché la bretella prende direzione autonoma appena guadato il fiume Chiaro, in località Contrada Salara. Dopo aver attraversato il comune di Rotella, si giunge alla meta finale della bretella a Montedinove.

La giornata di domenica 31 marzo p.v. prevede anche un pranzo presso il Convento di San Francesco di Poggio Canoso e una merenda a base di mele rosa dei Monti Sibillini con animazione musicale a cura della street band Mistrafunky. I partecipanti potranno visitare il Santuario di Tommaso Becket e tornare a Venarotta con bus messi a disposizione dall’organizzazione.

Per il pranzo presso il Convento di San Francesco di Poggio Canoso è possibile mangiare al sacco o prenotare presso il ristorante (occorre inviare una mail a camminofrancescano@gmail.com indicando nome e cognome, numero di persone e recapito cellulare. Si comunica che il costo del pranzo sarà di Euro 15,00 e potranno essere ospitati 100 pellegrini tra interno ed esterno del convento).

Info:
www.festivaldellappennino.it
www.camminofrancescanodellamarca.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 16:35 sul giornale del 21 marzo 2019 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5yw





logoEV