Le celebrazioni di Provincia, Comune e A.N.P.I. provinciale per il 74° anniversario della Liberazione

25 aprile 1' di lettura 23/04/2019 - Come apprezzata e consolidata consuetudine, la Provincia insieme al Comune di Ascoli Piceno e l’A.N.P.I. provinciale, hanno definito il programma per celebrare il 74° anniversario della Liberazione.

L’intento è custodire la memoria di quegli avvenimenti e di quelle gesta che hanno consentito alla Provincia e alla città capoluogo di essere fregiate della medaglia d'oro al valor militare per attività partigiana. In questa data così significativa, è opportuno ricordare il traguardo della nostra Costituzione Repubblicana che raggiunge il suo 71° anniversario.

La giornata di giovedì prevede alle ore 9 la deposizione della corona dinanzi al Palazzo del Governo, in P.zza Simonetti. In seguito le autorità civili e militari presenti raggiungeranno P.zza Roma dove, alle 9.15, sarà deposta una corona sul monumento ai caduti. Quindi, alle ore 9.30, le autorità si sposteranno a Colle San Marco uno dei luoghi simbolo della Resistenza Picena con due momenti solenni di ricordo e di riflessione. Alle ore 10, avrà luogo la deposizione della corona sul cippo e, successivamente, sul sacrario ai caduti per la Resistenza si svolgerà la resa degli onori ai caduti e i rappresentanti delle istituzioni pronunceranno i loro interventi.

Prenderanno la parola il Prefetto di Ascoli Piceno dott.ssa Rita Stentella, il Presidente della Provincia Sergio Fabiani, il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e il Presidente del Comitato provinciale A.N.P.I. Pietro Perini. Concluderà la manifestazione, alle 11, la celebrazione della Santa Messa in memoria di tutti i caduti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2019 alle 15:15 sul giornale del 24 aprile 2019 - 220 letture

In questo articolo si parla di attualità, 25 aprile, liberazione, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, ascoli, Comune di Ascoli Piceno, ANPI Ascoli Piceno, provincia anpi provinciale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Mi