Castorano: seconda edizione di Arte in Movimento

3' di lettura 30/09/2019 - Domenica 6 ottobre 2019 Castorano tornerà a tingersi radicalmente di rosso. Non un rosso comune, bensì uno dei rossi più prestigiosi ed amati, quello Ferrari. In questa prima domenica di ottobre andrà in scena Arte In Movimento, la seconda edizione del grande eventi annuale del locale Scuderia Ferrari Club.

“Si tratta dell’evento clou del Club – spiega il presidente del Club, Ivan Ameli - col quale si conclude un anno di attività che ci ha visto impegnati su più fronti incluso quello della solidarietà e della valorizzazione del territorio, un territorio ampio perché nelle fila del nostro club vi sono iscritti non solo marchigiani ma anche abruzzesi. Un anno che ha visto sempre al nostro fianco l’Amministrazione comunale. Il sindaco Graziano Fanesi ha saputo comprendere ed interpretare le nostre finalità di promozione locale al meglio, ciò anche perché oltre ad essere un grosso tifoso Ferrari è nostro socio del Club sin dalla sua costituzione”.

Chiamato simpaticamente in causa Fanesi afferma: “Innanzi tutto ringrazio il presidente Ameli e tutto il Club. Come amministrazione siamo vicini sicuramente a questo Club. Siamo orgogliosi anche del filo diretto istituito con l’amministrazione comunale di Maranello, la culla della Ferrari. Un contatto importante che intendiamo sviluppare con delle collaborazioni di carattere sociale, economico e sportivo. Una finalità importante è sicuramente quella di promozione del nostro piccolo ma splendido territorio in grado sicuramente di ospitare ed assistere iniziative imprenditoriali legate al mondo di uno dei grandi marchi italiani a livello mondiale. All’evento parteciperà anche Elisabetta Marsigliante, ingegnere ed assessore del Comune di Maranello”.

Il programma è sicuramente ampio. S’inizia alle 8.30 con l’arrivo in Piazza Roma degli esclusivi modelli Ferrari. In piazza ci sarà anche lo stand organizzato della Essebi Impianti, del giovane patron, Matteo Bartolomei, dove si ritirerà il “car number” ed il “bonus gadget evento” sia per i possessori di Ferrari che di Maserati. Sempre in piazza prezzo lo stand del Club sara possibile effettuare l’iscrizione all’evento. Alle 10 è prevista poi la Consegna dei riconoscimenti agli imprenditori che investono sul territorio e che si sono distinti nella solidarietà e nello sport, cui seguirà il rinfresco “Rosso Formula”. Nel programma è anche prevista la Visita all’azienda Hp Composites, leader mondiale nella progettazione e produzione di componenti in materiale rinforzato in fibra di carbonio, grazie all’amministratore delegato, l’ingegner Abramo Levato. Dopo la visita alla nota azienda l’ebento si sposterà al ristorante hotel Perla a Ponte Nina di Marina di Campofilone ove si terrà il pranzo con un gran menù di pesce appositamente studiato. Durante ed a margine del pranzo vi saranno vari interventi e la consegna di gadget commemorativi dell’evento ad ogni equipaggio. Componenti della storica famiglia Tagliazucchi, che ha legato la propria storia a quella di Enzo Ferrari. Alla presentazione erano presenti anche Danilo D’Ambrosio, vicepresidente del Club e Simone Torquati, membro del Direttivo del Scuderia Ferrari Club Castorano, che hanno sottolineato come: “Tutti i nostri soci sono stati coinvolti in questa iniziativa, sia quelli possessori di Ferrari che i soli appassionati. Ci tengo a sottolineare che l’evento è aperto a tutti. Cogliamo anche l’occasione per ringraziare il presidente degli SFC, Michele Antogniazzi, e del di essi responsabile, Mauro Apicella”.

Per informazioni e prenotazioni i possessori di Ferrari si possono rivolgere al 349.4675080 mentre i simpatizzanti al 333.6836736.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2019 alle 11:25 sul giornale del 01 ottobre 2019 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano del tronto, offida, Spinetoli, castignano, Castorano, Unione Comuni Vallata del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ba8E





logoEV