Offida: mozione del gruppo Offida Solidaretà e Democrazia, cittadinanza onoraria a Liliana Segre

liliana segre 2' di lettura 26/11/2019 - In occasione del 71° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, l’Amministrazione comunale di Offida aderirà alla “Rete dei Comuni per la memoria contro l’odio e il razzismo” e avvierà la procedura per il conferimento della cittadinanza onoraria della Città di Offida a Liliana Segre. La Senatrice a vita, sopravvissuta all’Olocausto, è la promotrice in Senato della Commissione contro il razzismo e antisemitismo.

I Consiglieri di Offida, Solidarietà e Democrazia Alessandro D’Angelo, Valeria Maestri, Pietro D’Angelo e il Capogruppo Alessandro Straccia chiedono l’impegno a tutti i componenti del Consiglio comunale per sostenere il percorso della Commissione istituita dal Senato della Repubblica e l’avvio della procedura della cittadinanza onoraria per la Senatrice Segre. Il Comune di Offida potrebbe organizzare iniziative d’informazione e fornire, così, riscontri rilevati in ambito locale, che diventerebbero elementi utili al lavoro della Commissione.

“La cultura individualista che in alcuni contesti è eccessiva sta generando razzismo - commenta il Capogruppo Alessandro Straccia - Noi amministratori abbiamo il dovere di promuovere iniziative per coltivare la memoria dell’antifascismo, della lotta contro i totalitarismi, dei crimini compiuti nelle guerre coloniali, delle leggi razziali, della persecuzione degli ebrei e della Shoah. È necessario collaborare con le associazioni per la tutela e la valorizzazione della memoria della Resistenza, aiutando la ricerca storica, lo studio della storia contemporanea e l’educazione alla cittadinanza nelle scuole. È urgente creare nuove azioni di sensibilizzazione culturale e civica contro il razzismo e la xenofobia e contro le discriminazioni di religione, in collaborazione con le diverse comunità di fede e etniche, anche con lo scopo di promuovere e condividere le regole di cittadinanza”.

“Aderiremo all’iniziativa Rete dei Comuni per la memoria contro l’odio e il razzismo – dichiara il Sindaco di Offida, Luigi Massa - promossa da Matteo Ricci, presidente dell’ALI (Autonomie Locali Italiane). Inoltre parteciperemo alla manifestazione organizzata a Milano il 10 dicembre insieme alla Senatrice Liliana Segre per sollecitare il Parlamento perché si completi la legislazione in contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza e le istituzioni preposte all’impegno alla vigilanza preventiva e all’applicazione più rigorosa delle misure previste dalla legislazione vigente”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2019 alle 16:27 sul giornale del 27 novembre 2019 - 326 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano del tronto, offida, liliana segre, Spinetoli, castignano, Castorano, Unione Comuni Vallata del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdiY





logoEV