DL Sisma, Bisonni: "Troppe richieste sono state disattese"

2' di lettura 12/12/2019 - “L'assemblea del Senato approva la conversione in legge il Decreto sul terremoto. Ma il risultato è alquanto deludente. Da un attento esame del testo non emerge l’accelerazione della ricostruzione che tutti auspicavano. Molte, troppe richieste sono state disattese!”. E’ perentorio il capogruppo regionale dei Verdi, Sandro Bisonni, che ricorda anche la sua mozione, approvata all’unanimità dall’Assemblea legislativa lo scorso 28 novembre, dove sostanzialmente venivano recepite alcune indicazioni fornite dalla Rete delle Professioni Tecniche, con l’obiettivo di ottimizzare la ricostruzione degli edifici pubblici e privati nelle zone terremotate.

Partendo dal fatto che per favorire la ricostruzione “è necessaria ed urgente una maggiore semplificazione normativa”, la mozione impegnava il Presidente e la Giunta regionale a farsi portavoce presso il Parlamento ed il Senato della Repubblica, durante la fase di approvazione della conversione in legge del Decreto, affinchè fosse accolto il maggior numero di proposte elaborate dalla Rete delle Professioni Tecniche, contenute anche in un documento sottoposto all’attenzione della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici.

“Non possiamo che dare atto al Presidente Luca Ceriscioli – sottolinea Bisonni – di essersi impegnato affinchè questa ed altre istanze andassero a fare parte integrante della normativa. Il risultato finale ci dice che, purtroppo, le Marche ancora una volta non sono state ascoltate dal Governo centrale. La cosa è ancora più grave se si pensa che la nostra Regione è tra quelle maggiormente colpite dagli eventi sismici, con interi paesi dell’entroterra che sono letteralmente in ginocchio. Altro che accelerazione nella ricostruzione! La nuova legge rischia di incrementare la fase di stallo che, per innumerevoli problemi, ha caratterizzato la fase post terremoto nelle Marche”.

E Bisonni si concede anche un’ultima chiosa: “Il Premier Conte non torni, come ha fatto più volte negli ultimi mesi ed in diverse circostanze, a presentarci il libro dei sogni, se poi questo è il risultato”.


da Sandro Bisonni
Consigliere regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2019 alle 12:45 sul giornale del 13 dicembre 2019 - 175 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, macerata, Sandro Bisonni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdYr





logoEV