IN EVIDENZA



15 settembre 2020




...

Un campionato da incorniciare quello della squadra femminile del CT Piceno. Domenica 13 settembre le terribili ragazze ascolane hanno ottenuto la promozione in D1 sconfiggendo, fuori casa, con il risultato di 2 a 1 la compagine del circolo Maggioni di San Benedetto del Tronto.



14 settembre 2020


...

Questa mattina Fratelli d’Italia Marche ha indetto una tavola rotonda invitando, alla presenza dell’On. Francesco Acquaroli – candidato Presidente della Regione Marche – e dell’On. Emanuele Prisco, i rappresentanti di tutti gli ordini professionali della regione. L’equo compenso e il coinvolgimento diretto nei processi decisionali sono stati i principali temi emersi dalla discussione.



...

Sono circa 200mila i bambini e ragazzi che affronteranno lunedì prossimo il nuovo anno scolastico nelle Marche. Un anno il cui avvio è stato reso possibile nella massima sicurezza per alunni e personale scolastico grazie all’impegno sia dell’Amministrazione scolastica sia della Regione e degli Enti Locali. Ad accoglierli oltre 22mila docenti di ogni ordine e grado, di cui quasi 5mila insegnanti di sostegno.


...

Vi giunga il saluto cordiale dei Vescovi delle Marche a pochi giorni dalla riapertura delle scuole di ogni ordine e grado. È una riapertura desiderata ma anche un po’ temuta, perché la ripresa del nuovo anno scolastico sarà segnata in maniera significativa dalla pandemia che sta colpendo tutto il mondo.




12 settembre 2020



...

Luigi Massa firma un’ordinanza sindacale: le scuole offidane riapriranno il 21 settembre. “La priorità assoluta è la salute dei nostri bimbi e ragazzi, delle famiglie, degli insegnanti, degli operatori scolastici e, di conseguenza, di tutta la comunità. Questo è un momento che dobbiamo affrontare con l’attenzione che merita ma anche con la giusta serenità visto che il tutto viene costantemente monitorato”.








11 settembre 2020


...

Bene alcune modifiche su Valutazione di Impatto Ambientale (con un errore clamoroso), usi civici e bonifiche richieste da 170 associazioni e comitati nazionali e locali. Molto male le nuove norme che azzerano il dibattito pubblico sulle grandi opere per tre anni, trasformano il TAR in un "correttore di bozze" nei ricorsi sulla V.I.A. e regalano risorse a petrolieri e affini alla faccia del clima.



...

“Il ministro Di Maio abbia inquadrato bene l’importanza di questo crocevia elettorale, dove forse mai come questa volta ci sono in gioco visioni radicalmente opposte circa il futuro di importanti regioni italiane.


...

Malattia e lavoro sono compatibili? Come tutelare la propria salute, dignità e autonomia quando ci si scopre fragili? Per rispondere a questi e altri interrogativi la Fondazione Lavoroperlapersona organizza la VII edizione del seminario interdisciplinare sull’accoglienza - che si svolgerà interamente in edizione digitale - dal 18 al 20 settembre 2020, intitolato “Il lavoro che si prende cura. Storie. Ricerche. Pratiche”.


...

Convocato dal Prefetto, si è riunito stamane il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per fare il punto della situazione sull’imminente riapertura delle scuole al fine di far emergere le eventuali esigenze avvertite dalle Amministrazioni comunali nell’allestimento delle attività volte a consentire la ripresa scolastica nel pieno rispetto delle norme appositamente varate dal Governo.



10 settembre 2020


...

"L'anno scolastico riprenderà regolarmente anche se alcune regioni, nella loro autonomia, hanno deciso di posticipare la ripresa. Ci saranno novità e qualche regola per un rientro in piena sicurezza dei nostri ragazzi". Ad annunciarlo è stato il premier Giuseppe Conte durante una conferenza stampa in diretta alle 16 di mercoledì 9 settembre.


...

“Chiedo a Salvini di venire nelle Marche per un confronto diretto con me sul futuro della nostra regione. È una richiesta assolutamente legittima, non solo perché Acquaroli continua a essere evasivo sui temi programmatici ed è costantemente sopraffatto dai suoi caporioni mandati da Roma, ma anche perché è giusto che i marchigiani scelgano con cognizione di causa chi dovrà governare i prossimi cinque anni.