Soprintendenza Marche Sud ad Ascoli, Lega: "Risultato storico raggiunto anche grazie a nostro pressing"

1' di lettura 16/01/2020 - “Giovedì, in commissione Cultura è stata ufficializzata la scelta di Ascoli Piceno come sede della soprintendenza Marche Sud, che comprende anche le province di Fermo e Macerata.

Un risultato storico arrivato proprio su nostra sollecitazione, con un question time al ministro, e che premia anche il lavoro di squadra portato avanti con l’amministrazione comunale e con il territorio piceno.

Come Lega, abbiamo tenuto alta l’attenzione da parte del ministero per i Beni culturali, che ha riconosciuto Ascoli Piceno in possesso dei parametri oggettivi come il numero dei vincoli diretti, la consistenza del patrimonio anche archeologico e del numero di abitanti congruo a renderla la sede più appropriata della nuova Soprintendenza. Siamo soddisfatti che il ministero abbia ben compreso le potenzialità di Ascoli Piceno: questo riconoscimento rappresenta anche un bel segnale di rinascita per la città dopo il sisma e di valorizzazione del museo archeologico di Ascoli Piceno, che sarà sede della Soprintendenza”.

Lo dichiarano i deputati della Lega Daniele Belotti e Giorgia Latini, che hanno presentato un QT oggi in commissione Cultura alla Camera alla sottosegretaria Anna Laura Orrico.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2020 alle 18:01 sul giornale del 17 gennaio 2020 - 643 letture

In questo articolo si parla di ascoli, lega

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be8V