Celani: "Basta annunci, subito la nomina di un Commissario per la Salaria"

piero celani 1' di lettura 27/02/2020 - Ho presentato in Regione un’interrogazione rivolta all’assessore alle infrastrutture per chiedere novità in merito al cantiere presente sulla strada statale Salaria nel tratto Trisungo-Valgarizia.

Il 28 gennaio u.s. il Ministro alle Infrastrutture e dei Trasporti De Micheli, ha partecipato in Ascoli Piceno, all’assemblea organizzata da Anci Marche “Piccoli Comuni”, assicurando che avrebbe nominato un Commissario straordinario per l’opera in questione così da velocizzare i tempi di ripresa.

Ad oggi nulla di tutto ciò è accaduto, l’unica certezza è che la società incaricata a svolgere i lavori ha dovuto portare i libri in tribunale, quindi il blocco totale del cantiere che oramai è fermo da circa sette mesi.

Diciamo basta con la politica degli annunci. Siamo stufi di assistere giornalmente a promesse non mantenute, mentre il Gap infrastrutturale del Sud delle Marche si accentua.

Forza Italia ritiene urgente che il Ministro e la Regione Marche intervengano fattivamente sulla questione che rischia di recare un ulteriore danno alla già asfittica economia locale. C'era una significativa microeconomia che stava rialzandosi proprio in virtù delle risorse investite in questo grande cantiere.

Così facendo si spengono definitivamente le speranze di ripresa di tanti piccoli artigiani locali! Così non va!


Da Piero Celani
Vice Presidente Consiglio Regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2020 alle 17:53 sul giornale del 28 febbraio 2020 - 377 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, consiglio regionale delle marche, ascoli, Piero Celani, celani, Vice Presidente Consiglio Regionale delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bgQ6





logoEV
logoEV