La Fondazione ENASARCO sblocca 450 milioni di euro a sostegno degli agenti e rappresentanti di commercio in crisi

1' di lettura 13/06/2020 - Grande vittoria della FNAARC insieme alle Parti Sociali firmatarie degli Accordi Economici

Per far fronte al difficilissimo momento congiunturale nel quale versa la Categoria degli Agenti di commercio, dei Consulenti finanziari e degli Agenti creditizi, la FNAARC e la Confcommercio, insieme ad altre Associazioni di Categoria maggiormente rappresentative degli Agenti e delle Ditte Mandanti hanno sottoscritto uno specifico accordo finalizzato allo sblocco, fino ad un massimo del 30%, del Firr accantonato presso l'Enasarco, erogabile in tre trances, a chi riterrà di fare richiesta.

Alla sottoscrizione dello storico accordo non hanno partecipato Confesercenti, Fiarc, Anasf e Federagenti.

La delibera del Consiglio di Amministrazione Enasarco recepisce integralmente l'accordo delle Parti Sociali dando il via ad un primo stanziamento del 10% del Firr accantonato sui singoli conti degli Agenti di commercio per un controvalore di circa 150 milioni di euro, mentre il restante 20%, per ulteriori 300 milioni di euro, potrà essere liquidato, con ulteriori future delibere del CdA, in rate successive coerentemente con la sostenibilità economica e finanziaria della Fondazione.

"Anche gli Agenti di Commercio stanno subendo forti contraccolpi economici a causa dell'epidemia Covid19 - afferma Tullio Luciani, presidente provinciale della FNAARC Picena - e la recente delibera della Fondazione Enasarco rappresenta sicuramente un importante salvagente per i tanti colleghi in difficoltà. Grazie all'impegno della dirigenza nazionale FNAARC e del suo presidente, il caro amico Alberto Petranzan, per la lungimiranza e la tenacia nel perseguire tale obiettivo."

Cav. Uff. Tullio Luciani, Presidente provinciale FNAARC






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2020 alle 09:17 sul giornale del 15 giugno 2020 - 261 letture

In questo articolo si parla di economia, confcommercio, ascoli, fnaarc, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bnSl





logoEV