FP Cgil e FIT Cisl fanno chiarezza su alcune problematiche legate a Picenambiente

2' di lettura 07/07/2020 - Le scriventi OO.SS. FP Cgil, Fit Cisl sono a precisare,rispetto alle notizie apparse sulla stampa, che le alcune problematiche sollevate presso la Picenambiente hanno trovato questa risoluzione:

•PREMIO DI PRODUTTIVITA’ In relazione alla difficoltà difruizione dei servizi della piattaforma welfare si è convenuto che: 1.In caso di utilizzoparzialedel premio,il residuo economico non spesoverrà, a scelta del lavoratore,inseritoin busta paga 2.Iservizi della piattaforma verranno integrati ed adeguati in base alle richieste dei lavoratori 3.Si valuteràanche la possibilità di traslare la quota parte non spesa nella piattaforma dell’anno successivo sommandolo a quello dell’annodiriferimento. 4.Si è concordato un incontro con Banca Intesa per poter definire tutti i nodi 5.Anche ai pensionati, in forza al momento della stesura dell’accordo, verrà riconosciuta una quota.

•TRASFORMAZIONE CONTRATTI DI LAVORO PART-TIME IN FULL TIME Tutto il personale part-time vedrà trasformatoil contratto in full time per tuttoil periodo estivo. E’stata data disponibilità ad incrementarele ore part-time per il periodo autunno invernoprevio incontro con le OO.SS. , RSU

•ORARIO DI LAVORO E TURNI Iturni degli operatori che agiscono nella sede di San Benedetto,dietro sollecitazioni sindacali,sono passati a turni di 6 ore e 20 minuti. Per la sede di Spinetoli si sta procedendo a verifica tecnico-organizzativaPer l’estate l’impianto di selezione Spinetoli sarà organizzato su tre turni di lavoro: dietro richiesta sindacale l’ultimo turnodel sabato non verrà inseritonella programmazione.

•REGOLARIZZAZIONE INQUADRAMENTI PROFESSIONALI Definite e conciliate 5 posizioni organizzative ed i relativi inquadramenti nell’impianto di selezionedi Spinetoli

•CQC E’in fase di stipula una convenzione con Autoscuola sita aPorto d’Ascoli (individuata e contattata); si è in procinto diattivare lostessoaccordocon autoscuola nei pressi dell’impianto di Spinetoli. La convenzione permetteràl’accesso ai corsi senza esborso preventivo di denaro.

•DISTRIBUTORI ACQUA POTABILE Verranno predisposti distributori di acqua in tutti i principali impianti della Picenambiente (Relluce,Spinetoli, Sede centrale ecc...)

•RISTRUTTURAZIONE IMPIANTO DI SELEZIONE SPINETOLI E DEI RELATIVI SPOGLIATOI Èstato predisposto un cronoprogramma dei lavori dopo l’approvazione della “VIA”. Ilavori dovrebbero iniziare tra gennaio / marzo 2021

•FIS/ MALATTIA L’applicazionedel FIS è scattata a seguito ordinanze regionali (TMB) e nazionali (lavoratori fragili) Come si evince dal quadro suesposto il confronto con la Picenambiente ha prodotto risultati apprezzabili seppur non esaustivi delle problematiche esistenti. L’azionecongiunta con le RSU poseguiràsicuramente su altre tematiche (lavaggio mezzi, indennità art. 33 paragrafo h/i, pulizie spogliatoi etc...) con la convinzione che il confronto rappresenta la via da privilegiare in presenza di corrette relazioni industriali con la società.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2020 alle 17:31 sul giornale del 08 luglio 2020 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bp3L





logoEV