L'Associazione ADA-UIL dona 80 mascherine agli ospiti del "Ferrucci"

2' di lettura 10/07/2020 - Con la pandemia da Covid19 si è fermata l’intera Italia e sebbene sia in corso una sorta di ritorno alla normalità, anche l’ADA (Associazione per i Diritti degli Anziani Uil-Pensionati) di Ascoli Piceno e Fermo, ha dovuto per forza di cose modificare la propria attività ordinaria pur rimanendo in contatto e quindi a disposizione di tutti gli iscritti, a distanza, anche attraverso periodiche informative diffuse on line.

Ma oltre a ciò i dirigenti del sodalizio hanno voluto fare qualcosa di più concreto ed in particolare, presa coscienza della notaria problematica della carenza di mascherine protettive, hanno fatto realizzare da un produttore locale delle proprie mascherine, lavabili e quindi riutilizzabili, con logo ADA, distribuite poi gratuitamente a tutti i soci delle provincie di Ascoli Piceno e Fermo ed agli abitanti delle palazzine limitrofe alla sede della stessa associazione, sita in via Lazio. Si è quindi ritenuto utile, su suggerimento dell’assessore ai servizi sociali del comune di Ascoli, Massimiliano Brugni, omaggiare delle stesse mascherine anche gli ospiti della casa- albergo “Ferrucci”.

E così nel corso di una sobria cerimonia, che ha visto la partecipazione dello stesso assessore Brugni, nonché del sindaco Marco Fioravanti, la presidente dell’Ada interprovinciale, Paola Luzi, accompagnata per l’occasione dal segretario del Centro Ricreativo “ADA-Bruno Di Odoardo”, Giorgio Fiori, ha personalmente consegnato 80 mascherine agli anziani del Ferrucci, che hanno ben gradito l’iniziativa in quanto, come ha specificamente sottolineato qualcuno di loro, tali protezioni non sono mai troppe soprattutto per i soggetti più deboli e quindi più a rischio come sono appunto gli anziani. Parole di elogio nei confronti della pregevole attività che l’Ada ed il Centro “Bruno Di Odoardo” stanno da tempo portando avanti sono state poi esternate, a conclusione dell’incontro, dall’assessore Brugni e dallo stesso sindaco Fioravanti.


da ADA - Associazione per i Diritti degli Anziani





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2020 alle 17:01 sul giornale del 11 luglio 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, anziani, diritti, circoli, assistenza agli anziani, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqlm