Legnini e i prefetti del territorio terremotato incontrano il ministro Lamorgese

1' di lettura 28/07/2020 - “Ringrazio il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, per la sensibilità dimostrata per le complesse attività legate alla ricostruzione del Centro Italia dopo i terremoti del 2016, e per la forte la spinta che, nella riunione di oggi, ha dato a tutti i Prefetti del territorio, cui estendo i miei sentimenti di gratitudine, per rafforzare i presidi di legalità necessari in questa gigantesca operazione, che comporta la ricostruzione di quasi 80mila abitazioni private ed almeno 4mila opere pubbliche”.

“Impedire le infiltrazioni della criminalità organizzata nelle attività di ricostruzione ed il rispetto delle normative a tutela della dignità del lavoro nei cantieri, sono esigenze imprescindibili, a maggior ragione a fronte delle misure appena varate dal governo per la semplificazione delle opere pubbliche ed in generale dell’attività edilizia, che avranno una forte e positiva ripercussione sulla ricostruzione - aggiunge Legnini - La semplificazione delle norme e delle procedure, disposta anche attraverso le Ordinanze del Commissario, deve avanzare di pari passo con il rafforzamento dei controlli di legalità per assicurare una ricostruzione rapida e trasparente”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2020 alle 17:54 sul giornale del 29 luglio 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, sisma, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brRV





logoEV