Nasce il progetto “Covid- Insieme Online”, servizio di consulenza per combattere il disagio emotivo nel post-lockdown

3' di lettura 31/07/2020 - Prende il via il progetto “COVID- Insieme Online”, il nuovo servizio psicologico online gratuito realizzato dalla LILT- Lega Italiana Lotta contro i Tumori di Ascoli Piceno, grazie al contributo della Fondazione Carisap, con il parternariato dell’U.O.S.D. Promozione Educazione Alla Salute dell’ASUR Marche AV5 e dell’Associazione Altrosociale.

Il servizio si pone come obiettivo quello di rimanere vicino alle famiglie, agli insegnanti e a tutte le figure educative che stanno vivendo con estrema difficoltà questo periodo complicato post emergenza, inedito nella sua complessità e drammaticità, attraverso colloqui psicologici, psicoeducazione alle emozioni ed ai sani stili di vita. È evidente come il carico emotivo e di stress sembra avere un ruolo predominante anche durante il tentativo di ritorno alla “normalità”: il timore del contagio, le misure di distanziamento sociale che tutt’ora devono essere attuate, le incertezze economiche e lavorative sono solo alcuni aspetti che continuano a destare numerose preoccupazioni e sensazioni di ansia, paura e disagio.

È in risposta a questa esigenza che nasce questa iniziativa, che prevede la possibilità di richiedere delle consulenze psicologiche individuali online e l’attivazione, da settembre 2020, di gruppi di sostegno e attività di psicoeducazione alle emozioni e gestione dello stress, rivolti a tutte le figure educative del territorio. I colloqui ed i gruppi online saranno condotti da due psicoterapeute specializzate e si proporranno di rispondere al disagio psicologico con l’obiettivo di prevenire e/o attenuare i vissuti d’ansia e paura sperimentati e lo stress legato alla situazione di emergenza che tutt’ora si sta vivendo.

Afferma il dott. Trivisonne, Presidente della LILT di Ascoli Piceno: “la paura del contagio prima ed il tentativo di ritornare alla normalità poi, ha gettato molti di noi in un vortice di paure mai vissute prima, mettendo a dura prova la nostra stabilità psicologica e le nostre capacità di resilienza. Una paura profonda che non sempre è facile da gestire ed elaborare. In questi casi può essere molto utile richiedere un consulto e affidarsi ad un professionista. Il nostro obiettivo è quello di fornire un servizio volto ad aiutare ad attenuare l’ansia provata davanti ad una quotidianità ormai travolta e modificata dall’arrivo dell’epidemia COVID. Inoltre, offrire questo servizio ad un target di educatori permette di agire, conseguentemente, sul benessere dei bambini e prevenire situazioni di grave patologia post-emergenza che potrebbero iniziare e svilupparsi anche nel breve termine.”

La creazione di spazi virtuali di gruppo avrà infatti come finalità quella di fornire un’occasione d’informazione, consulenza ed ascolto utili ad affrontare preoccupazioni ed incertezze comuni alla maggior parte dei caregiver (genitori, nonni, insegnanti, educatori) e creare uno spazio in cui sperimentare una collettività positiva e solidale.

Sarà possibile richiedere informazioni o prenotare una consulenza psicologica inviando una mail all’indirizzo insiemeonline.covid@gmail.com, gestito direttamente dalle psicoterapeute, oppure attraverso la chat sulla pagina facebook della LILT di Ascoli Piceno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2020 alle 11:38 sul giornale del 01 agosto 2020 - 195 letture

In questo articolo si parla di attualità, Lega italiana per la lotta contro i tumori, LILT Sezione di Ascoli Piceno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br99





logoEV