Ciclismo su pista: International Piceno Sprint Cup, parata di stelle in pista nell’ultimo atto al Velodromo di Monticelli

10' di lettura 11/08/2020 - Ad Ascoli Piceno è andata in scena una quarta edizione dell’International Piceno Sprint Cup dalle emozioni fortissime e dalla spettacolarità assicurata con un parterre di grande livello in ambito nazionale ed internazionale.

E lo sarà per l’ultima volta, in vista dell’abbattimento e della successiva realizzazione di un nuovo impianto sportivo nel quartiere di Monticelli che ha dato vita, oltre 40 anni fa, al Centro Pista Ascoli tanto caro al illustre pioniere Alfonso Ceci cui era dedicata la manifestazione.

Una macchina organizzativa perfetta quella messa in campo dal Team Ceci Dreambike-Piceno Cycling Team che, oltre a fare attività in pista ad alto livello in giro per l’Italia e all’estero, è anche sinonimo di un’organizzazione di qualità grazie a un inossidabile staff capitanato dall’instancabile Claudio Ceci affiancato da Davide Ceci, Elpidio Seghetti, Giovanni Pizzingrilli, Antonio Marucci, Massimo Gemellesi, Paolo Ciciani, Venanzio De Panfilis, Serafino Salvi, Cesare Girardi, Nadia Ceci, Giuliana e Graziella Ciannavei. È arrivato anche il plauso in prima persona del presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, per quanto andato in scena nel velodromo, presenziando all’ultima delle due giornate del programma in pista insieme a Marco Fioravanti (sindaco di Ascoli Piceno), Nico Stallone (assessore allo sport di Ascoli Piceno), Fabio Luna (presidente regionale Coni Marche) e Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche).

Tra le giornate di venerdì 7 e sabato 8 agosto, si sono svolte oltre 60 batterie tra qualificazioni, ripescaggi e finali per le gare internazionali UCI classe 1 per gli èlite e gli juniores (in palio i punti ai fini delle prossime partecipazioni nelle prove di Coppa del Mondo e ai Mondiali) con una finestra dedicata alle categorie esordienti e allievi come segno di vicinanza e di slancio al panorama giovanile che sta riprendendo vigore dopo i mesi di lockdown. La nazionale olandese ha dimostrato di avere fame di risultati con la sua regina e atleta di punta Kirsten Wild unitamente ai suoi connazionali Hoeri Havik e Roy Eefting ottenendo ben 11 vittorie ed otto piazzamenti tra il podio e la top-5. Non da meno la pattuglia della Repubblica Ceca con il club della Dukla Brno e il suo leader Tomas Babek che ha messo il proprio sigillo sull’ultima batteria finale del chilometro (specialità della quale è stato medaglia d’oro agli Europei) con il tempo di 1'07"027. Nella medesima specialità vittoria mancata d’un soffio per l’atleta di casa e campione italiano Francesco Ceci (Piceno Cycling Team) che si è attestato col secondo miglior tempo di 1’07”746 senza migliorare il crono di 1.05'773 del 2019 ma è un indice della sua forma in crescita verso i prossimi appuntamenti internazionali, Covid-19 permettendo.

Da applausi anche le performances dei greci Christos e Zafeiris Volikakis (Cycling Team Volos), vicini al successo nello scratch, nell’eliminazione e nella corsa a punti. Hanno avuto molte occasioni di essere protagonisti anche Alejandro Martinez Chorro (PC Beniopa), Eukene Larrarte e Tania Calvo Barbero (Gipuzcoa Ogiberri) in rappresentanza della Spagna, nazione presente ad Ascoli Piceno con pochissimi elementi in gara visto che i loro connazionali sono rimasti bloccati nel loro paese a causa della criticità dell’emergenza Covid nella penisola iberica. Ottime le prestazioni offerte dai nostri pistard azzurri sempre in prima linea e capaci di conquistare il miglior risultato con la campionessa italiana Miriam Vece della Valcar Travel e Service (reginetta della velocità e dei 500 metri), Rachele Barbieri (Fiamme Oro), Martina Fidanza (Fiamme Oro), Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre), Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), Davide Plebani (Fiamme Oro), Sara Fiorin ed Elena Bissolati (GS Fiorin Cycling Team). Un’estate di grande soddisfazione per lo juniores Daniele Napolitano, un ragazzo di sicuro avvenire per la pista, nonché la nuova speranza del Piceno Cycling Team: dopo il 10’09 a San Giovanni al Natisone nei 200 metri, il 17enne piemontese di nascita ha dato il meglio di sé onorando il fattore campo con la bella vittoria nella velocità precedendo i due francesi Thierry Fontanille (Creps Bdx) e Timmy Gillion (Creps Bdx).

È calato il sipario su questa edizione dell’International Piceno Sprint Cup in attesa di vedere finalmente alla luce il nuovo progetto del velodromo di Campolungo, un vero impianto di 250 metri secondo gli standard tecnici internazionali che sarà sicuramente la continuazione della tradizione su pista della famiglia Ceci in onore del cav. Alfonso Ceci che manca tanto al ciclismo marchigiano.

VELOCITA’ UOMINI JUNIOR – 7 AGOSTO 1° Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team) 2° Thierry Fontanille (Fra, Creps Bdx) 3° Timmy Gillion (Fra, Creps Bdx) 4° Denis Tanushi (Scap Trodica di Morrovalle) 5° Marco Fermanelli (Scap Trodica di Morrovalle)

VELOCITA’ UOMINI ELITE – 7 AGOSTO 1° Sotirios Bretas (Gre, Po Volos) 2° Robin Wagner (Cze, Dukla Brno) 3° Martin Čechman (Cze, Dukla Brno) 4° Jakub Šťastný (Cze, Dukla Brno) 5° Tomáš Bábek (Cze, Dukla Brno)

VELOCITA’ DONNE ELITE – 7 AGOSTO 1° Miriam Vece (Valcar Travel e Service) 2° Elena Bissolati (GS Fiorin Cycling Team) 3° Sara Kankovska (Cze, Dukla Brno) 4° Veronika Jabornikova (Cze, Dukla Brno) 5° Giada Capobianchi (Cicli Capobianchi)

VELOCITA’ DONNE JUNIOR – 7 AGOSTO 1° Sara Fiorin (GS Fiorin Cycling Team) 2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli) 3° Ylenia Fiscarelli (Conceria Zabri-Pro Cycling Team) 4° Patrizia Parravano (Eurotarget Vittoria Bianchi) 5° Annamaria Anton Florentina (Club Corridonia)

SCRATCH UOMINI ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Yoeri Havik (Nazionale Olandese) 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 3° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 4° Roy Eefting (Nazionale Olandese) 5° Davide Plebani (Fiamme Oro)

SCRATCH DONNE ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 2° Eukene Larrarte (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 4° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 5° Francesca Selva (T-Red Factory Racing)

TEMPO RACE UOMINI – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre) 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 3° Yoeri Havik (Nazionale Olandese) 4° Davide Plebani (Fiamme Oro) 5° Roy Eefting (Nazionale Olandese)

TEMPO RACE DONNE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 3° Eukene Larrarte (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 4° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 5° Tania Calvo Barbero (Spa, Gipuzcoa Ogiberri)

ELIMINAZIONE UOMINI ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 2° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 3° Roy Eefting (Nazionale Olandese) 4° Davide Plebani (Fiamme Oro) 5° Zafeiris Volikakis (Gre, Cycling Team Volos)

ELIMINAZIONE DONNE ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 2° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 3° Tania Calvo Barbero (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 4° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 5° Francesca Selva (T-Red Factory Racing)

CORSA A PUNTI UOMINI ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Roy Eefting (Nazionale Olandese) 138 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 3° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 4° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre) 5° Joffrey Deguerce (Fra, JD Racing Cycling)

CORSA A PUNTI DONNE ELITE – 7 AGOSTO (GARA VALIDA PER L’OMNIUM) 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 4° Tania Calvo Barbero (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 5° Eukene Larrarte (Spa, Gipuzcoa Ogiberri)

CLASSIFICA FINALE OMNIUM UOMINI ELITE – 7 AGOSTO 1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 151 punti 2° Roy Eefting (Nazionale Olandese) 138 3° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 123 4° Yoeri Havik (Nazionale Olandese) 110 5° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre)

104 OMNIUM DONNE ELITE – 7 AGOSTO 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 158 punti 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 141 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 127 4° Tania Calvo Barbero (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 109 5° Eukene Larrarte (Spa, Gipuzcoa Ogiberri)

104 SCRATCH UOMINI – 8 AGOSTO 1° Yoeri Havik (Nazionale Olandese) 2° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre) 3° Joffrey Deguerce (Fra, JD Racing Cycling) 4° Zafeiris Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 5° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos)

SCRATCH DONNE – 8 AGOSTO 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 3° Tania Calvo Barbero (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 4° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 5° Francesca Selva (T-Red Factory Racing)

CHILOMETRO DA FERMO – 8 AGOSTO 1° Tomáš Babek (Cze, Dukla Brno) 1'07"027 2° Francesco Ceci (Piceno Cycling Team) 1'07"746 3° Matteo Bianchi (Nazionale Italiana) 1'07"942 4° Alejandro Martinez Chorro (Spa, PC Beniopa)1'08"550 5° Robin Wagner 1'08"715

500 METRI DONNE JUNIOR – 8 AGOSTO 1° Sara Fiorin (GS Fiorin Cycling Team) 38,844 2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli) 39,339 3° Patrizia Parravano (Eurotarget Vittoria Bianchi) 43,548 4° Annamaria Anton Florentina (Club Corridonia) 44,428

500 METRI DONNE ELITE – 8 AGOSTO 1° Miriam Vece (Valcar Travel e Service) 35,879 2° Elena Bissolati (GS Fiorin Cycling Team) 37,891 3° Sara Kankovska (Cze, Dukla Brno) 38,295 4° Veronika Jabornikova (Cze, Dukla Brno) 38,333 5° Giada Capobianchi (Cicli Capobianchi) 38,634

KEIRIN UOMINI ELITE – 8 AGOSTO 1° Sotirios Bretas (Gre, Po Volos) 2° Jakub Stastny (Cze, Dukla Brno) 3° Ainars Kiksis (Nazionale Lettonia) 4° Tomas Babek (Cze, Dukla Brno) 5° Martin Cechman (Cze, Dukla Brno)

CORSA A PUNTI UOMINI – 8 AGOSTO 1° Yoeri Havik (Nazionale Olandese) 2° Roy Eefting (Nazionale Olandese) 3° Christos Volikakis (Gre, Cycling Team Volos) 4° Gabriel Facundo Lezica (Arg, T-Red Factory Racing) 5° Joffrey Deguerce (Fra, JD Racing Cycling)

CORSA A PUNTI DONNE – 8 AGOSTO 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 158 punti 2° Giorgia Fraiegari (T-Red Factory Racing) 3° Eukene Larrarte (Spa, Gipuzcoa Ogiberri) 4° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 5° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

200 METRI ESORDIENTI UOMINI 1° Alex Cecconi (Rinascita) 2° Federico Morresi (Rinascita) 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano) 4° Matteo Capponi (Rinascita) 5° Tommaso Marchionni (UC Foligno)

200 METRI ESORDIENTI DONNE 1° Anita Cocchioni (UC Foligno) 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum) 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

SCRATCH ESORDIENTI UOMINI 1° Federico Morresi (Rinascita) 2° Alex Cecconi (Rinascita) 3° Matteo Capponi (Rinascita) 4° Emanuele Toja (UC Foligno) 5° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano)

SCRATCH ESORDIENTI DONNE 1° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum) 2° Anita Cocchioni (UC Foligno) 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

ELIMINAZIONE ESORDIENTI UOMINI 1° Alex Cecconi (Rinascita) 2° Federico Morresi (Rinascita) 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano) 4° Tommaso Marchionni (UC Foligno) 5° Matteo Capponi (Rinascita)

ELIMINAZIONE ESORDIENTI DONNE 1° Anita Cocchioni (UC Foligno) 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum) 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team) OMNIUM

ESORDIENTI UOMINI 1° Alex Cecconi (Rinascita) 2° Federico Morresi (Rinascita) 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano) 4° Matteo Capponi (Rinascita) 5° Tommaso Marchionni (UC Foligno);

OMNIUM ESORDIENTI DONNE 1° Anita Cocchioni (UC Foligno) 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum) 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

200 METRI ALLIEVI UOMINI 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin) 2° Matteo Grosso (Rostese Giant) 3° Simone Piano (Team Masciarelli-Costa dei Parchi) 4° Samuele Scappini (Team Fortebraccio) 5° Edoardo Burani (Team Fortebraccio)

200 METRI ALLIEVE DONNE 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno) 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)

SCRATCH ALLIEVI UOMINI 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin) 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio) 3° Matteo Grosso (Rostese Giant) 4° Diego Bracalente (Scap Trodica di Morrovalle) 5° Manuel D’Ovidio (Pedale Rossoblu Truentum)

SCRATCH ALLIEVE DONNE 1° Krizia Corradetti (Club Corridonia) 2° Rebecca Bacchettini (UC Foligno)

ELIMINAZIONE ALLIEVI UOMINI 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin) 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio) 3° Matteo Grosso (Rostese Giant) 4° Diego Bracalente (Scap Trodica di Morrovalle) 5° Tommaso Alunni (Team Fortebraccio)

ELIMINAZIONE ALLIEVE DONNE 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno) 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)

OMNIUM ALLIEVI UOMINI 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin) 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio) 3° Matteo Grosso (Rostese Giant) 4° Diego Bracalente (Scap Trodica di Morrovalle) 5° Tommaso Alunni (Team Fortebraccio)

OMNIUM ALLIEVE DONNE 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno) 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2020 alle 09:45 sul giornale del 12 agosto 2020 - 212 letture

In questo articolo si parla di sport, ciclismo, ascoli piceno, Francesco Ceci, Team Ceci Dreambike Gela, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bs7n





logoEV