La "Camminata per Sant'Emidio" ad Ascoli va in archivio

1' di lettura 13/08/2020 - Va in archivio la “Camminata per Sant’Emidio”, iniziativa che quest’anno, viste le tante adesioni, si è svolta in due serate.

Il percorso culturale cittadino, predisposto dalla guida turistica abilitata Valeria Nicu, ha appassionato le centinaia di presenti alla manifestazione che si è svolta rispettando le norme di contenimento anti Covid19 (utilizzo della mascherina e distanziamento sociale).

La “Camminata per Sant’Emidio” è una manifestazione organizzata nell’ambito del progetto “Gli itinerari della fede”, realizzata da Unione Sportiva Acli Marche e Circolo Acli Oscar Romero e, con la collaborazione dell’Ufficio per la pastorale tempo libero, turismo e sport della diocesi di Ascoli Piceno e dell’amministrazione comunale di Ascoli, col sostegno e il patrocinio del Consiglio Regionale delle Marche che è stato rappresentato, nella camminata di lunedì, dal vice presidente Piero Celani.

Molto interesse ha destato la conoscenza dei luoghi legati al patrono della città ossia Piazza Arringo, la zona delle concezioniste e l’intreccio con la vita del venerabile Francesco Antonio Marcucci, la fonte di Sant’Emidio, il tempietto di Sant’Emidio Rosso ed il tempio di Sant’Emidio alle Grotte.

Alla camminata di mercoledì erano presenti il presidente regionale del Coni Fabio Luna, l’assessore comunale allo sport e centro storico Nico Stallone, il consigliere comunale e presidente della commissione cultura Patrizia Petracci.

Per ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti del progetto “Gli itinerari della fede” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2020 alle 11:42 sul giornale del 14 agosto 2020 - 217 letture

In questo articolo si parla di cultura, Unione Sportiva Acli Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btie





logoEV