Il controtenore piceno Nikos Angelis vince una borsa di studio dall'Istituto Italiano Antonio Vivaldi

1' di lettura 27/09/2020 - Si è svolto in questi giorni presso la Fondazione Giorgio Cini di Venezia l'incontro sulla prassi esecutiva della musica di Antonio Vivaldi, organizzato dell'Accademia Vivaldi e rivolto ai giovani musicisti.

Tra i vincitori delle borse di studio messe a disposizione quest’anno figura anche un giovane talento del nostro territorio. Si tratta del controtenore italo-greco Nikos Angelis, direttore artistico dell'Associazione Culturale Medea di San Benedetto del Tronto. Lo stage formativo nella città lagunare ha visto quattro giornate di studio intenso sulle principali fonti del compositore Antonio Vivaldi custodite negli archivi della fondazione.

I sette giovani borsisti, provenienti da tutto il mondo, hanno avuto la possibilità di approfondire le composizioni del Prete rosso guidati da un' équipe d'eccezione formata dal soprano Gemma Bertagnolli, Antonio Frigé (curatore delle principali edizioni critiche delle opere in musica di Antonio Vivaldi) e il musicologo Tommaso Maggiolo. Tanti i riconoscimenti per il musicista Nikos Angelis a cui è stato regalato un prezioso facsimile della partitura dell'Andromeda liberata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2020 alle 18:45 sul giornale del 28 settembre 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw8E





logoEV