Ciclismo: Ascoli Piceno caput tricolore, assegnati i titoli italiani FCI in pista per le categorie élite e juniores

10' di lettura 29/10/2020 - Il fascino del tricolore oltre l’ostacolo Covid-19: si è concluso nell’entusiasmo generale degli organizzatori del Piceno Cycling Team-Ceci Dreambike e dei partecipanti il Campionato Italiano su Pista, l’evento che nelle giornate del 27 e del 28 ottobre si è svolto presso il velodromo di Monticelli con l’assegnazione dei titoli tricolori maschili e femminile per le categorie élite e juniores nelle specialità sprint, keirin, 500 metri, chilometro da fermo, eliminazione e scratch sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.

Chiusa al pubblico per le normative anti contagio in vigore, è stata una manifestazione che ha esaltato ancor di più i risultati degli atleti che tanto hanno fatto per farsi trovare pronti a questo prestigioso evento tricolore, nonostante la delicata situazione emergenziale per il Covid-19 ed anche la concomitanza con il periodo scolastico, il tutto alla presenza di Renato Di Rocco (presidente della Federazione Ciclistica Italiana), Rocco Marchegiano (vice presidente nazionale della Federazione Ciclistica Italiana), Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Nino Stallone (assessore allo sport di Ascoli Piceno), Armando De Vincentis (delegato provinciale Coni Ascoli Piceno), Cordiano Dagnoni (presidente del comitato regionale FCI Lombardia) ed Emanuele Senzacqua (presidente della commissione regionale giudici di gara FCI Marche).

Ancora una volta degno di nota l’infaticabile operato del comitato organizzatore del Piceno Cycling Team-Ceci Dreambike (Centro Pista Ascoli Piceno) che si è dato un gran da fare per il pieno successo della manifestazione tricolore, riportata a distanza di tre anni nella città ascolana e dopo la positiva esperienza con la gara a carattere internazionale Piceno Sprint Cup del mese di agosto in memoria di Alfonso Ceci.

Con la sua spiccata e ormai nota vocazione alla multidisciplina, la compagine piemontese della Cicli Fiorin Cycling Team si è messa in evidenza con le quattro vittorie tricolori di Sara Fiorin tra le juniores donne (velocità, keirin, scratch ed eliminazione) e l’ottima performance di Elena Bissolati nel keirin tra le donne élite.

A tenere alta la bandiera delle Fiamme Azzurre, la doppia maglia tricolore tra gli élite di Francesco Lamon (scratch ed eliminazione) e la tripletta dell’ascolano doc Francesco Ceci (velocità, chilometro e keirin) che arriva a quota 32 titoli nazionali in carriera in pista dal 2008 ad oggi.

In campo juniores uomini, merita la dovuta attenzione il successo tricolore nei 500 metri per la rivelazione Daniele Napolitano, il ragazzo di primo anno classe 2003 che ha onorato al meglio il fattore campo con il Piceno Cycling Team, la squadra di patron Claudio Ceci (nonché organizzatore dell’evento) che segue con grande interesse e dedizione la crescita di questo giovane atleta piemontese.

Sempre tra gli juniores, da registrare la tripletta della Borgo Molino Rinascita Ormelle con Manlio Moro a segno nell’eliminazione e due volte Lorenzo Ursella nella velocità e nel keirin.

Per la Bepink è tornata nuovamente alla ribalta la pluricampionessa d’Italia Silvia Valsecchi che ha centrato il successo nello scratch per la terza volta in carriera.

La maglia rosa della Valcar Travel&Service si è dipinta di verde-bianco-rosso grazie alle affermazioni nella categoria donne élite di Martina Alzini nell’eliminazione e di Miriam Vece nei 500 metri.

LE INTERVISTE

Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana: “Il giudizio è sicuramente positivo per la mole di lavoro che ha profuso il Piceno Cycling Team Ceci Dreambike nel consentire un perfetto svolgimento dei campionati italiani. La nostra presenza ad Ascoli Piceno come Federazione Ciclistica Italiana è un sentimento di gratitudine per l’ottima organizzazione nonostante un anno straordinario in cui le concomitanze sono state tante nei calendari di tutti i settori. Ci tenevamo tantissimo per far svolgere il massimo dei campionati italiani in tutte le discipline perché la conquista di una maglia tricolore è importante per gli atleti e le rispettive società di appartenenza. Da parte nostra c’è tutto il massimo dell’impegno da parte delle componenti del movimento ciclistico nazionale per garantire la prosecuzione dell’attività, nonostante la delicata situazione a livello globale che stiamo attraversando e con la messa in atto degli ultimi decreti governativi ma il ciclismo non corre alcun problema”. Per ascoltare interamente l’intervista a Renato Di Rocco si rimanda al link https://www.facebook.com/centropistaascoli/videos/882824939124723/

Lino Secchi, presidente regionale FCI Marche: “Grazie all'impegno che c'è stato da parte del Piceno Cycling Team Ceci Dreambike e dei suoi collaboratori, ancora una volta le Marche sono state nuovamente protagoniste negli appuntamenti di caratura nazionale. Con questa kermesse tricolore, sta per calare il sipario sulla stagione agonistica delle gare titolate che la Federazione Ciclistica Italiana ha voluto riconoscere dietro la richiesta dell’organizzatore Claudio Ceci. Abbiamo avuto un bel parterre di atleti che sono i migliori specialisti a livello nazionale su pista che rimane un fiore all’occhiello di tutto il nostro movimento. La speranza è quella di portare avanti questo impegno nella città di Ascoli Piceno con l’imminente costruzione del nuovo impianto di Campolungo e lo smantellamento del velodromo di Monticelli”.

Nico Stallone, assessore allo sport di Ascoli Piceno: “Veniamo da una settimana molto bella dal punto di vista sportivo perché abbiamo commemorato recentemente la figura di Carlo Vittori nell'atletica leggera. Qualche giorno fa siamo stati la stupenda cornice della Mille Miglia nel nostro centro storico e qui al velodromo di Monticelli credo che sia la degna conclusione di una settimana così importante per la nostra città sempre più aperta agli eventi sportivi. Come sempre ringraziamo il Piceno Cycling Team Ceci Dreambike, un’altra eccellenza sportiva della nostra città che continua ad organizzare manifestazioni così importanti che danno lustro ad Ascoli Piceno. Questa sarà l’ultimo evento importante in questo velodromo ed è già partito il bando ufficiale per la costruzione di quello nuovo a Campolungo e che sarà all’avanguardia. Abbiamo fatto richiesta di un ulteriore finanziamento al fondo Sport e Periferie per creare una vera e propria cittadella della bici dove oltre al velodromo ci sarà spazio anche per il cross, la bmx e anche una scuola di ciclismo. Per questo ringraziamo la Federazione Ciclistica Italiana, sia nazionale che regionale, nel portare avanti sinergicamente questo importante progetto per la promozione delle due ruote nella nostra città”.

Claudio Ceci, responsabile del comitato organizzatore: “Non abbiamo messo da parte la speranza e la voglia di organizzare un evento così importante, l’ho fatto con passione e con ferma volontà insieme ai miei instancabili collaboratori Davide Ceci, Massimo Gemellesi, Giovanni Pizzingrilli, Antonio Marucci, Elpidio Seghetti e Giuliana Ciannavei. Come organizzazione anti Covid-19, abbiamo prestato la massima attenzione per il rispetto dei protocolli perchè eravamo già rodati dopo l’esperienza della gara internazionale nel mese di agosto. Ora guardiamo con fiducia alla nuova costruzione del velodromo e del nuovo bike park a Campolungo per proseguire la strada che ha tracciato mio padre Alfonso e che sto portando avanti anche con la squadra agonistica in pista che ha ottenuto il record del mondo master con Dario Zampieri e lo straordinario titolo tricolore di Daniele Napolitano tra gli juniores nel chilometro, senza dimenticare le tante belle soddisfazioni che ho raccolto con i miei figli Davide e Francesco. In questo momento non semplice per tutti, esprimo un doveroso ringraziamento a tutti gli atleti e alle società perché se sono riuscito ad organizzare questi campionati italiani l’ho fatto per loro perchè hanno dimostrato un’ottima predisposizione agonistica e una grande passione per portare ancora più in alto il movimento su pista”. Per ascoltare integralmente l’intervista a Claudio Ceci a metà video https://www.facebook.com/centropistaascoli/videos/687695245204400/

I CAMPIONI ITALIANI SU PISTA 2020

Velocità uomini juniores: Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

Velocità uomini élite: Francesco Ceci (Fiamme Azzurre)

Eliminazione uomini juniores: Manlio Moro (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

Eliminazione uomini élite: Francesco Lamon (Fiamme Azzurre)

Keirin uomini juniores: Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

Keirin uomini élite: Francesco Ceci (Fiamme Azzurre)

Chilometro uomini juniores: Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team)

Chilometro uomini élite: Francesco Ceci (Fiamme Azzurre)

Scratch uomini élite: Francesco Lamon (Fiamme Azzurre)

Velocità donne juniores: Sara Fiorin (Cicli Fiorin)

Velocità donne élite: Miriam Vece (Valcar Travel&Service)

Eliminazione donne juniores: Sara Fiorin (Cicli Fiorin)

Eliminazione donne élite: Martina Alzini (Valcar Travel&Service)

Scratch donne élite: Silvia Valsecchi (Bepink)

Keirin donne juniores: Sara Fiorin (Cicli Fiorin)

Keirin donne élite: Elena Bissolati (Cicli Fiorin)

500 metri donne juniores: Sara Fiorin (Cicli Fiorin)

500 metri donne élite: Miriam Vece (Valcar Travel&Service)

CHILOMETRO UOMINI ELITE

1° Francesco Ceci (Fiamme Azzurre) 1’09”539

2° Dario Zampieri (Piceno Cycling Team) 1’11”689

3° Mattia Corrocher (T°Red Factory Racing) 1’11”950

4° Alessandro Marinozzi (Sangemini-Trevigiani-Mg Kvis Vpm) 1’14”772

5° Paolo Toto' (Work Service Group Dynatek Vega) 1’15”088

CHILOMETRO UOMINI JUNIORES

1° Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team) 1’08”980

2° Niccolo' Galli (Sidermec – F.lli Vitali) 1’09”440

3° Manlio Moro (Borgo Molino Rinascita Ormelle) 1’09”865

4° Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle) 1’10”086

5° Luca Collinelli (Sidermec – F.lli Vitali) 1’11”495

500 METRI DONNE ELITE

1° Miriam Vece (Valcar - Travel & Service) 36”812

2° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 37”740

3° Elena Bissolati (Cicli Fiorin Cycling Team) 38”186

4° Martina Alzini (Valcar - Travel & Service) 38”317

5° Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport) 38”336

500 METRI DONNE JUNIORES

1° Sara Fiorin (Cicli Fiorin Cycling Team) 38”495

2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli) 38”703

3° Carlotta Cipressi (Re Artu' General System) 41”386

4° Ylenia Fiscarelli (Fanini Pro Cycling Team) 42”360

5° Giorgia Simoni (Team Lady Zuliani) 42”752

SCRATCH DONNE ELITE

1° Silvia Valsecchi (Bepink)

2° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

3° Martina Alzini (Valcar - Travel & Service)

4° Francesca Selva (T°Red Factory Racing)

5° Emanuela Zanetti (Eurotarget - Bianchi - Vittoria)

SCRATCH UOMINI ELITE

1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre)

2° Matteo Donegà (Cycling Team Friuli)

3° Liam Bertazzo (Vini Zabù Ktm)

4° Mattia Corrocher (T°Red Factory Racing)

5° Michele Scartezzini (Fiamme Azzurre)

KEIRIN UOMINI ELITE

1° Francesco Ceci (Fiamme Azzurre)

2° Dario Zampieri (Piceno Cycling Team)

3° Mattia Corrocher (T°Red Factory Racing)

4° Paolo Toto' (Work Service Group Dynatek Vega)

5° Alessandro Marinozzi (Sangemini-Trevigiani-Mg K-Vis-Vpm)

KEIRIN DONNE ELITE

1° Elena Bissolati (Cicli Fiorin Cycling Team)

2° Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport)

3° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

4° Rachele Barbieri (Fiamme Oro)

5° Silvia Zanardi (Bepink)

KEIRIN UOMINI JUNIORES

1° Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

2° Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team)

3° Luca Collinelli (Sidermec – F.lli Vitali)

4° Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle)

5° Niccolo' Galli Sidermec – F.lli Vitali)

KEIRIN DONNE JUNIORES

1° Sara Fiorin (Cicli Fiorin Cycling Team)

2° Carlotta Cipressi (Re Artu' General System)

3° Giorgia Simoni (Team Lady Zuliani)

4° Ylenia Fiscarelli (Fanini Pro Cycling Team)

5° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli)

VELOCITA’ DONNE JUNIORES

1° Sara Fiorin (Cicli Fiorin Cycling Team)

2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli)

3° Carlotta Cipressi (Re Artu' General System)

4° Ylenia Fiscarelli (Fanini Pro Cycling Team)

VELOCITA’ UOMINI JUNIORES

1° Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

2° Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team)

3° Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle)

4° Samuel Quaranta (Team LVF)

5° Riccardo Florian (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

VELOCITA’ UOMINI ELITE

1° Francesco Ceci (Fiamme Azzurre)

2° Dario Zampieri (Piceno Cycling Team)

3° Paolo Toto' (Work Service Group Dynatek Vega)

4° Edoardo Martinelli (Sangemini-Trevigiani-Mg K-Vis-Vpm)

5° Alessandro Marinozzi (Sangemini-Trevigiani-Mg K-Vis-Vpm)

VELOCITA’ DONNE ELITE

1° Miriam Vece (Valcar Travel&Service)

2° Elena Bissolati (Cicli Fiorin Cycling Team)

3° Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport)

4° Francesca Selva (T°Red Factory Racing)

5° Emanuela Zanetti (Eurotarget Bianchi Vittoria)

ELIMINAZIONE UOMINI JUNIORES

1° Manlio Moro (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

2° Samuel Quaranta (Team LVF)

3° Luca Collinelli (Sidermec – F.lli Vitali)

4° Stefano Cavalli (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

5° Gianmarco Garofoli (Team LVF)

ELIMINAZIONE DONNE ELITE

1° Martina Alzini (Valcar Travel&Service)

2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro)

3° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

4° Silvia Zanardi (Bepink)

5° Silvia Valsecchi (Bepink)

ELIMINAZIONE UOMINI ELITE

1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre)

2° Michele Scartezzini (Fiamme Azzurre)

3° Liam Bertazzo (Vini Zabù Ktm)

4° Matteo Donegà (Cycling Team Friuli)

5° Stefano Moro (Biesse Arvedi)

ELIMINAZIONE DONNE JUNIORES

1° Sara Fiorin (Cicli Fiorin Cycling Team)

2° Carlotta Cipressi (Re Artu' General System)

3° Giorgia Simoni (Team Lady Zuliani)

4° Ylenia Fiscarelli (Fanini Pro Cycling Team)

Per rivedere i video di tutte le fasi salienti delle singole gare del campionato italiano https://www.facebook.com/pg/centropistaascoli/videos/

Credit fotografico Daniele Castelli

Team Ceci Dreambike/Piceno Cycling Team








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2020 alle 15:33 sul giornale del 30 ottobre 2020 - 187 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bz8C





logoEV