Arrivano i buoni spesa, Disoccupati Piceni: "Senza lavoro non ci può essere un futuro per questa comunità"

1' di lettura 02/12/2020 - Arrivano i fondi per i buoni spesa, questo provvedimento evidenzia chiaramente le gravi problematiche economiche-sociali di questo territorio. Questa è l’ennesima occasione per le amministrazioni locali per capire che è necessario e urgente riprendere le politiche del lavoro per creare e garantire occupazione, senza lavoro non ci può essere un futuro per questa comunità.

I buoni spesi sono provvedimenti temporanei, le persone per vivere dignitosamente chiedono un impiego stabile e ben retribuito. La soluzione per il futuro non può limitarsi a poche centinaia di euro, tra altro molte famiglie ormai mono reddito rimangono persino escluse anche da questi scarsi provvedimenti. Come indicato negli Statuti comunali, le amministrazioni locali si devono occupare del benessere economico e sociale dei cittadini. I sindaci devono riprendere in mano i territori, la priorità per i prossimi Consigli Comunali sono i piani di sviluppo, si deve riportare il lavoro al centro dei dibattiti.

Anche i cittadini, anzi soprattutto i cittadini in difficoltà devono essere promotori di questa spinta, partecipare e farsi sentire nei propri consigli comunali. Si deve aprire una riflessione su i territori, l’intera comunità, partendo dai sindaci, artigiani, disoccupati, parti sociali ed economiche, tutti devono essere coinvolti e partecipi. Altrimenti la situazione economica, non cambierà e anzi tenderà a peggiorare.

Il gruppo “Disoccupati Piceni”è sempre a disposizione per dare soluzioni. Per informazioni, e per dare una mano, suggerimenti, chiamare o inviare un messaggio,al numero WhatsApp 334 7555 410. Chi vuole seguirci siamo anche su Facebook, basta cliccare “Disoccupati Piceni”, ed essere informati sulle prossime iniziative.


dal Comitato dei Disoccupati del Piceno







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2020 alle 15:17 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 220 letture

In questo articolo si parla di lavoro, Comitato dei Disoccupati del Piceno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEig