Le Regioni terremotate destineranno le risorse della Strategia nazionale per la crisi del settore lattiero caseario e zootecnico alle aziende delle zone colpite dal sisma.


In prima istanza con l’art. 48 comma 2 del D.L. 189/2016, convertito in legge con modificazioni, con la L. 229/2016 è stata prevista la sospensione temporanea di 6 mesi, dei termini di pagamento delle fatture emesse o da emettere nello stesso periodo, a decorrere dal 24 agosto 2016 per i Comuni del primo cratere e dal 26 ottobre 2016 per i Comuni indicati nel secondo cratere.