...

“In questi quattro anni abbiamo messo a disposizione dei marchigiani oltre 3 miliardi di euro provenienti da fondi regionali europei e statali. Di questi fondi circa 2,5 miliardi di euro sono le risorse utilizzate per gli investimenti pubblici soprattutto nei settori più vicini ai cittadini, come L’ edilizia sanitaria, le scuole, la difesa del suolo e della costa, la banda ultra larga, il trasporto ferroviario, le ciclovie, la depurazione delle acque ed infine i cammini lauretani e francescani.







...

“Una opportunità per far ritornare le Marche finalmente protagoniste. Le zone terremotate ritornino ad essere un motore di sviluppo e di lavoro. La Zona Economica Speciale può rappresentare un potenziale enorme da utilizzare sia per l’attrazione di investimenti che in termini di occupazione e di innovazione per l’intero territorio marchigiano e per le imprese”; così il consigliere regionale Mirco Carloni commenta soddisfatto l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio Regionale della risoluzione per l’introduzione della ZES di cui è primo firmatario.



...

Il quadro del tessuto economico sociale produttivo territoriale è certamente significativamente e negativamente segnato. Il riconoscimento di status di area di crisi industriale complessa, il dramma del terremoto ed i ritardi nell’opera di ricostruzione stanno lì a fotografare il difficile momento della comunità picena, toccata anche profondamente nel settore commerciale.



...

Negli ultimi 5 anni l’Amministrazione offidana ha attribuito dei nomi a ogni Bilancio: nel 2014-2015 della strategia (l’epoca post Monti e della spending review); nel 2016 dell’opportunità (nonostante il sisma); nel 2017 della ripartenza; nel 2018 dello sviluppo e della crescita. Il 28 marzo il Consiglio comunale ha approvato a maggioranza il Bilancio 2019: quello della Dote.





...

Da tempo chiediamo contratto integrativo, sicurezza, igiene e pulizia, mezzi più tecnologici per particolari raccolte di differenziata. Nel contempo abbiamo chiesto un cambiamento semplice ma chiaro per spazzare via un sistema di ingessature interne e togliere nicchie di cattiva gestione nei punti di comando.