...

“Giovedì mattina a Roma ho incontrato i parlamentari delle Marche per parlare del Patto per lo sviluppo del doposisma. E’ stata un’occasione importante per illustrare il lavoro fatto da tutte le associazioni di categoria, dalle quattro università e addirittura dalla Conferenza Episcopale Marchigiana, attraverso l’individuazione di zone con sgravi fiscali, di contributi per le imprese e di servizi da attivare".


...

Per dare voce all'appello firmato nelle scorse settimane da tutti i sindaci, di ogni colore politico, che compongono il cratere sismico delle regioni del Centro Italia colpite a partire dal 24 agosto 2016, ho appena depositato un disegno di legge per consentire la possibilità di un ulteriore mandato amministrativo ai primi cittadini dei paesi fino a quindicimila abitanti.


...

Gli assessori regionali leggono le Delibere che approvano? Il dubbio mi assale quando leggo le dichiarazioni dell'Assessore all'Ambiente Pieroni sulla questione dei mercatini di Natale 2019 del pesarese, non colpito dal sisma, finanziati con i fondi europei per le aree del cratere. Lui parla di fondi regionali. Peccato che a smentirlo seccamente è...la stessa delibera che ha approvato e che i comitati hanno pubblicato integralmente, atto che anche noi avevamo stigmatizzato.


...

"Avevo denunciato con tanto di documenti l'uso dei fondi destinati al Sisma2016 come un bancomat per interventi nel turismo scollegati dall'emergenza da parte della Giunta regionale di Ceriscioli. Ora, dopo quella sulle ciclovie, arriva un'ulteriore denuncia circostanziata dei comitati dei cittadini colpiti dal terremoto, che hanno spiegato come la Giunta regionale marchigiana vuole usare i soldi europei vincolati alle attività di rilancio delle aree del sisma addirittura per finanziare i mercatini di Natale 2019 nei paesi della provincia di Pesaro non colpita dal tragico evento, oltre a mostre ed iniziative di vario genere, sempre fuori dal cratere. Una vicenda vergognosa e triste, del tutto ingiustificabile. Ceriscioli e la sua giunta veramente pensano che i comuni colpiti dal sisma non meritino neanche la possibilità di essere aiutati per organizzare i mercatini di Natale per rilanciare le loro comunità e il turismo e far vivere loro un periodo di festa in maniera un po' più serena?"


...

Preso dai tanti problemi che lo affliggono nell’amministrare la Regione ma soprattutto da quelli che vengono dal suo partito sempre più diviso, l’Assessore Cesetti se la piglia con la proposta di legge del Movimento5 Stelle per l’accorpamento di Ascoli e Fermo in un unico collegio elettorale e non si è accorto che Busilacchi e Urbinati, suo Capogruppo, hanno previsto la stessa cosa nelle loro rispettive proposte di legge.


...

La Proposta di Legge del M5S ‘Norme per l’elezione del Consiglio e del Presidente della Giunta Regionale’ viola all’evidenza basilari disposizioni di principio, in attuazione dell’art.122, primo comma, della Costituzione, in materia di sistema di elezione, nonché l’autonomia dei territori regionali”.


...

Lunedi sera, durante la nostra assemblea, tutti i presenti hanno confermato la scelta del portavoce uscente come candidato alla carica di Sindaco per il M5S Folignano, riconoscendo così il buon lavoro svolto in questi anni in consiglio comunale perseguendo sempre e comunque le idee del M5S: cane da guardia della democrazia contro le prepotenze della maggioranza ma anche capacità di ascolto di tutte le fasce della popolazione (il nostro motto,che ora vogliono copiarci, da sempre è "nessuno deve rimanere indietro") e capacità di proposta (che pero come sapete venivano puntualmente ignorate).



...

"I fondi del Sisma2016 vengono usati come un vero e proprio bancomat dalla Giunta Ceriscioli che li usa addirittura fuori dal cratere per accontentare consorterie varie; oltre alla vicenda delle piste ciclabili ci sono fatti ben più gravi come quelli dei milioni di euro del turismo spesi per altri scopi e non per il rilancio delle aree terremotate" così Patrizia Terzoni, vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera che ha pubblicato sul proprio sito un mini-dossier sull'uso distorto dei fondi e sulle procedure poco o per nulla partecipate per distribuire i fondi comunitari.


...

“Nessuno merita quello che stanno vivendo da due anni e mezzo le popolazioni colpite da sisma. Tra incapacità, malaffare e irregolarità migliaia di persone vivono ancora in alloggi di fortuna, senza risposte né prospettive di futuro. È una vergogna”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone.


Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...







...

Nonostante il loro incommentabile naufragio politico a tutti i livelli, gli esponenti del PD continuano a voler vendere aria fritta ai cittadini con lo stesso giochetto, oramai obsoleto, che li vede sbandierare ai quattro venti meriti che non hanno.


...

"Il decreto Dignità potrebbe essere rinominato decreto precarietà. Lo sanno bene le popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. La lentezza della ricostruzione post terremoto va attribuita in gran parte a un provvedimento scritto male e che sta producendo effetti devastanti, rendendo impossibile una programmazione seria.






...

“L’assessore regionale Sciapichetti ci accusa di mancata tempestività sulle convenzioni del personale che lavora per il terremoto il che rallenterà la ricostruzione? Difficile che i cittadini notino la differenza visto che in due anni la regione Marche ha evaso solo il 2% delle pratiche. Sciapichetti lo ignora o ha voglia di emulare il suo presidente Ceriscioli? La sua uscita fa il paio con la gaffe sulla mancanza della norma sulle macerie che non era stato in grado di leggere nella legge di bilancio”.




...

I tempi di discussione della legge di bilancio non ci hanno permesso di replicare alle tante inesattezze espresse dall’opposizione, non da meno quella dell’On. Alessia Morani del Partito Democratico che, evidentemente male informata, accusa il governo di non aver prorogato la Zona Franca Urbana per il Sisma Centro Italia.



...

Il fatto che nella finanziaria il governo abbia deciso di non proseguire con la misura che ci consente di gestire in maniera efficace le macerie del sisma dimostra come l’attuale esecutivo continui a sottovalutare le conseguenze del terremoto che ci ha messo in ginocchio due anni fa.