...

“Un risultato storico, grazie al quale vogliamo recuperare la frattura tra istituzioni e territorio, per dare risposte concrete e attese dalla comunità marchigiana”. Sono le prime parole da governatore delle Marche che il nuovo presidente della Regione, Francesco Acquaroli, ha pronunciato nella sala stampa allestita a Palazzo Leopardi.






...

Il presidente della giunta regionale ha sottoscritto mercoledì pomeriggio un decreto che, visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020, ridetermina il numero massimo dei partecipanti alle cerimonie religiose, innalzandolo da 200 a 350, in ragione delle dimensioni e delle caratteristiche degli edifici, in omogeneità con quanto già disposto per i cinema, i teatri e i luoghi dedicati agli spettacoli.


...

Il Presidente della Regione, in veste di soggetto attuatore per le attività connesse alla gestione dell’emergenza relativa al rischio sanitario da Covid19, ha firmato nel pomeriggio di ieri due decreti: il primo riguardante le disposizioni relative agli sport di contatto e sul pubblico in eventi sportivi e un secondo decreto che riconferma l’apertura delle discoteche.






...

“Uno degli interventi più importanti realizzati nella provincia di Ascoli Piceno sia dal punto di vista strutturale che storico, perché è un castello di forma circolare composto da molti ambienti realizzati in epoche diverse e ha avuto necessità di un grande impegno tecnico e di esperienza per non snaturarne l'essenza, pur usando tecniche innovative.


...

Termina con la visita alla casa circondariale di Marino del Tronto la fase di monitoraggio avviata dal Garante regionale, Andrea Nobili, subito dopo il lungo periodo di lockdown. Un attento sopralluogo, quello ad Ascoli Piceno, caratterizzato dal confronto con i responsabili dei diversi settori e con una verifica dello stato degli ambienti carcerari.







...

Arriva alla sua undicesima edizione Non a Voce Sola, rassegna di poesia, filosofia, narrativa, musica ed arti che, patrocinata dalla Regione Marche- assessorato alla Cultura, dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, dalla Università di Macerata e Università Politecnica delle Marche e da un circuito di dieci comuni delle cinque province marchigiane, si propone anche quest‘anno di essere luogo del racconto del femminile e del dialogo fra i generi.








...

La giunta regionale ha approvato questa mattina una delibera in cui si integrano i fondi già annunciati ieri per l’incremento dei posti letto di terapia intensiva e subintensiva (previsti nella manovra della Piattaforma 210), mettendo a disposizione un totale di 45 milioni, che consentiranno di coprire una serie di importanti esigenze manifestate dalle Aziende sanitarie per il potenziamento della rete ospedaliera per l’emergenza.


...

“Cambiamo il soggetto attuatore e, in termini di rafforzamento della Protezione Civile, investiamo su risorse interne per lavorare tutti al meglio”. Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli venerdì mattina a Palazzo Raffaello durante il passaggio di consegne del dirigente della Protezione Civile David Piccinini al funzionario per l’amministrazione generale della Protezione Civile Silvia Moroni che è stato occasione per rendicontare, attraverso una videoconferenza stampa, il lavoro fatto in questi anni sull’emergenza sisma dalla Regione Marche.


...

La Giunta regionale ha approvato il Programma annuale per la cultura che detta criteri, modalità e piano di riparto, per la gestione delle risorse regionali ordinarie stanziate con la legge di bilancio 2020/2022 per il settore Cultura. Con una dotazione complessiva di 11 milioni di euro vengono finanziate le tre principali leggi di settore (la L.R. n. 4/2010 su Beni e attività culturali, la L.R. n. 11/2009 sullo Spettacolo dal vivo e la L.R. n. 7/2009 su Cinema e audiovisivo).


...

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato, nel pomeriggio, il decreto con cui, a partire dal 15 giugno 2020, possono riprendere le attività relative a spettacoli aperti al pubblico in sale cinematografiche, teatri, sale da concerto, circhi, teatri tenda, arene e spettacoli in genere anche viaggianti.


...

l presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato, nel pomeriggio, il decreto con cui, a partire dal 15 giugno 2020, si estende ai bambini nella fascia di età da 0 a 3 anni le opportunità, già stabilite con i precedenti decreti per i bambini e ragazzi più grandi, per garantire l’esercizio del diritto alla socialità e al gioco: la riapertura regolamentata di parchi, giardini pubblici ed aree gioco; le attività ludico-ricreative, di educazione non formale come i centri estivi e le attività sperimentali di educazione all’aperto (in inglese, outdoor education) con la presenza di operatori, educatori o animatori addetti alla loro conduzione, utilizzando le potenzialità di accoglienza di nidi e spazi per l’infanzia, scuole e di altri ambienti similari ed aree verdi.


...

"Mercoledì la ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti ha annunciato che auspicabilmente già nella giornata di domani usciranno le linee guida per i centri estivi, integrate con lo 0-3 e i soggiorni residenziali. La Regione Marche contemporaneamente provvederà a recepire le linee con decreto attuativo".





...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio il decreto n. 184, con il quale sono consentite, a decorrere dall’8 giugno, le attività ludico ricreative – centri estivi - per bambini di età superiore ai 3 anni e per gli adolescenti, con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi per l’infanzia e delle scuole o altri ambienti similari.