Acquasanta Terme: successo per il concerto Polidori

musica 1' di lettura 05/11/2008 - Notevole successo di pubblico e di critica ha riscosso la XVI edizione del “Gran concerto lirico Giulio Polidori” che si è tenuto sabato 25 ottobre presso la chiesa San Lorenzo a Paggese di Acquasanta Terme.

Si è trattato del tradizionale appuntamento con la musica lirica che intende rendere omaggio al tenore Giulio Polidori, uno dei più illustri rappresentanti del panorama musicale italiano insignito, nel corso della sua prestigiosa carriera, di numerosi riconoscimenti e attestati internazionali, nato proprio a Paggese nel 1922 e scomparso ad Ascoli Piceno nel 2001.



L’evento, organizzato dal Centro Lirico Sperimentale “G. Polidori” sotto la direzione artistica della signora Linda Brabant Polidori e realizzato in collaborazione con Provincia, comune di Acquasanta Terme, Fondazione Carisap e Pro Loco, ha vissuto momenti molto emozionanti e intensi sulle note di Puccini (di cui si celebrano i 150 anni dalla nascita), Verdi, Rossini, Donizetti, Bizet. Molto apprezzate sono state le performance della corale di Monticelli “La Corolla” diretta dal maestro Mario Giorni, della mezzo-soprano Daniela Ciliberti, del basso Giovanni Tarasconi, del tenore Ugo Tarquini, del pianista Giuseppe Sabatini e del soprano Linda Brabant, protagonista nel duetto finale nel “Brindisi” della Traviata.



Alla serata, introdotta dai presentatori Giuseppe Parlamenti, Mariangela Mercatili e Antonella Picciotti, sono intervenuti diversi rappresentanti del mondo religioso, civile e istituzionale del territorio tra cui il vice-presidente della Provincia, nonché presidente onorario del centro musicale, Emidio Mandozzi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 novembre 2008 - 3016 letture

In questo articolo si parla di musica, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno





logoEV