In arrivo il servizio bike-sharing: \'adotta una bici...avanti tutta!

adb ascoli 2' di lettura 16/01/2009 - Proseguono le febbrili attività in seno all’associazione di volontariato “Amici della Bicicletta” o più brevemente AdBascoli, per avviare nella prossima primavera il servizio gratuito di bike-sharing con la collaborazione degli operatori economici cittadini.

Tanti i contatti finora instaurati per aderire al progetto che , ricordiamo, prevede la cessione gratuita di tante biciclette ai commercianti che dovranno poi metterle a disposizione della clientela, formando un! circuito diffuso in tutta la città. Gli AdBascoli, oltre a curare la manutenzione e a provvedere alla copertura assicurativa, coordineranno il servizio. Il tutto gratuitamente, nel pieno rispetto dello spirito del volontariato, per promuovere una cultura della bicicletta che stenta a decollare in città.


Le tante richieste finora ricevute fanno ben sperare gli AdBascoli, che ora si stanno preoccupando di reperire il numero maggiore di bici. “Per questo” – riferiscono i volontari – “stiamo contattando diversi potenziali sponsor per l’acquisto di altre biciclette che verrebbero poi immesse nel circuito. Quindi da una parte i gestori” – proseguono gli AdBascoli – “che avranno gratuitamente le biciclette con il loro marchio e in cambio d! ovranno gestirne il noleggio gratuito, dall’altro gli sponsor, che contribuiranno ad acquistare le biciclette in cambio del loro marchio sulle stesse”.


La figura dello sponsor è stata pensata anche per quei commercianti che pur apprezzando l’iniziativa , non avrebbero potuto oggettivamente gestire le biciclette ad esempio per mancanza di spazio per il ricovero notturno. In questo modo entrerebbero comunque a far parte del circuito essendo le biciclette “marchiate” con il logo.


Il primo incontro con tutti gli interessati, potenziali sponsor e gestori, è stato fissato per venerdi 16 alle ore 15 presso la sala riunioni del Centro Servizi per il Volontariato, in via Tranquilli 12. CsV risultato fin da ora determinante per il successo dell’inizi! ativa, grazie alla collaborazione prestata.


Per chi volesse saperne di più, sul sito dell’associazione www.adbascoli.it è stata creata una sezione dedicata al progetto, ed inoltre è stata attivata anche una pagina Facebook dal titolo “Adotta una Bici”, che permette di ricevere risposte on-line a qualsiasi dubbio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 16 gennaio 2009 - 3438 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, ciclisti, biciclette, Amici della bicicletta





logoEV