Monteprandone: tragedia sfiorata a causa della caduta di una gru

carabinieri 1' di lettura 17/01/2009 - Ieri mattina al centro di Centobuchi di Monteprandone è stata sfiorata una tragedia. Una gru edilizia è ceduta sulla Salaria.

La gru edilizia, che in questi giorni stava operando sulla strada Salaria al centro di Centobuchi di Monteprandone, è ceduta sulla strada. Tragedia sfiorata, terminata per il meglio, grazie al momento tranquillo insolito per quella strada. Infatti, ieri mattina, la Salaria che di solito è molto trafficata era deserta, nessun\'auto e nessun pedone in transito al momento del cedimento.


Cedimento causato, secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, giunti tempestivamente sul luogo, dall\'urto che la gru ha avuto con un\'altra gru operante sulla stessa zona ma di proprietà di una seconda ditta. Le indagini in corso dei Carabinieri e dell\'Asur 12 dovranno chiarire le dinamiche dei fatti e le eventuali responsabilità. Responsabilità probabilmente attribuibili ad una errata manovra di uno dei due addetti ai lavori.


Dunque, tragedia sfiorata sulla Salaria ma terminata senza danni a veicoli o persone che ha causato soltanto disagi alla regolare circolazione del traffico. La strada è stata chiusa per cinque ore per permettere di rimuovere il mezzo da lavoro caduto sulla corsia.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 17 gennaio 2009 - 1381 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini





logoEV