Provoca un incidente ed aggredisce i carabinieri, otto mesi ad un 26enne

carabinieri 1' di lettura 03/02/2009 - Un 26enne è stato condannato ad otto mesi di reclusione per aver provocato un incidente ed aver aggredito i Carabinieri.

Un giovane di Ascoli Piceno, di 26 anni è stato condannato ad otto mesi di reclusione, pena sospesa, per aver provocato con la propria auto un incidente e, dopo aver tentato la fuga, aver aggredito i Carabinieri.


I militari hanno riportato lesioni guaribili in 5 giorni. Il 26enne, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, è stato denunciato anche per guida sotto l\'influenza dell\'alcol.


Al momento dell\'incidente, infatti, gli era stato rilevato un tasso alcolemico di 2,02 grammi per litro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 03 febbraio 2009 - 876 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV