Montegiorgio: Ron, in anteprima nazionale, al teatro Aleona

ron 2' di lettura 04/02/2009 - Parte dalle Marche sabato 28 febbraio, con una straordinaria anteprima , dal Teatro Alaleona di Montegiorgio (AP) , “L’altra parte di RON”, il nuovo evento teatrale che ha come protagonista l’artista RON, qui in veste di attore, autore e cantante.

L’appuntamento è stato organizzato dal Anteros Produzioni con il patrocinio del Comune di Montegiorgio, dell’assessorato alla cultura di Michele Ortensi, la disponibilità del sindaco e la collaborazione l’associazione Nuova Damus. Un incontro emozionante, divertente e sincero con Ron, con il suo talento teatrale e musicale, con le interpretazioni dei suoi personaggi e delle sue canzoni, con la sua voce e i suoi sentimenti. Trattandosi di anteprima nazionale tutti i musicisti e lo staff del cantante arriveranno con qualche giorno di anticipo per testare l’anteprima nazionale della tournèe che toccherà i etatri di 18 città italiani.


Intanto partite le prevendite. I biglietti sono disponibili presso i punti Lottomatica, le rivendite abituali, la biglietteria del teatro di Montegiorgio e l’Anteros Produzioni (info al numero 0734.255255).


“L’altra parte di RON” è uno spettacolo prodotto da F&P Group, per la regia di Stefano Genovese, che ha contribuito anche alla stesura dei testi e alla realizzazione delle immagini filmate. RON, vive in solitaria il palco nelle vesti di attore e cantante, in un poetico e straordinario viaggio tra musica e parole. Personaggi della sua vita, come della storia musicale italiana, rivivono magicamente reinterpretati dallo stesso autore-attore, e sono il punto di partenza ora per percorsi musicali, ora per riflessioni e racconti: sua madre, l’amico gesuita, il collega musicista famoso, il vicino di casa, l’uomo qualunque… Con loro discute, impara, riflette, ascolta. Solo un unico personaggio comparirà reale sul palco, l’amico Mario. Infatti, per la prima volta, in veste di attore, il medico oncologo prof. Mario Melazzini, presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla), malattia di cui è affetto da più di cinque anni, interpeterà sè stesso.


E’ importante per me la sua presenza sul palco.” ha dichiarato Ron “Primo perché è bello lavorare con un amico al fianco, poi perché è importante che certi argomenti fondamentali e seri, siano portati al pubblico con la leggerezza e la profondità , che solo lui, in quanto totalmente coinvolto, si può permettere.” Cantante, autore e attore, RON ha attraversato quasi quarant’anni di carriera con rigorosa coerenza, conquistandosi sempre il rispetto e l’affetto da parte della critica e del grande pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 04 febbraio 2009 - 1295 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, Anteros, ron, teatro aleon





logoEV