Contraffazione: le fiamme gialle smantellano due stamperie clandestine

soldi 1' di lettura 14/02/2009 - 106 persone denunciate, 9 arrestate, 16 mila marche da bollo sequestrate e 100 banconote da 500 euro contraffatte. Questo il resoconto dell\'operazione della Guardia di Finanza di Ascoli.

Le fiamme gialle di Ascoli, in un\'operazione che ha coinvolto Marche, Lazio, Campania, Abruzzo e Calabria, hanno sventato due stamperie clandestine.


Le due stamperie, una nell\'ascolano e l\'altra sita a Poggio S. Marcello (Ancona), producevano marche da bollo e banconote false, per un giro d\'affari stimato in tre milioni di euro.


Il guadagno ricavato dalla maxi frode, che ha interessato cinque regioni, veniva poi spartito tra contraffattori e rivenditori compiacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2009 alle 18:54 sul giornale del 14 febbraio 2009 - 972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, soldi, marche da bollo, Sudani Alice Scarpini, contraffazione, stamperie clandestine, banconote





logoEV