Quattro domeniche senza auto

ascoli piceno 3' di lettura 22/04/2009 - Quattro domeniche senza auto: 26 aprile, 28 giugno, 20 settembre e 18 ottobre. Un appuntamento per vivere meglio la città e per sensibilizzare i cittadini al problema dell’inquinamento atmosferico.

Nel 2008, la situazione di inquinamento da PM10, alla luce dei dati di superamento dei valori massimi previsti dalla legislazione vigente (50 mg/mc da non superare più di 35 volte per anno solare), aveva rilevato soltanto 2 superamenti nella stazione di via Marconi (cabina funzionante solo fino al 28 aprile dello scorso anno), 8 superamenti in quella di Monticelli e 73 per la stazione di Campolungo. Le domeniche ecologiche si propongono di richiamare l’attenzione della popolazione su un uso più misurato e limitato delle auto private e favorire il più possibile l’uso dei mezzi di trasporto pubblico e/o collettivo e la sensibilizzazione sui problemi dell’inquinamento atmosferico, stimolandone il senso di responsabilità sociale e di partecipazione collettiva alla soluzione dei problemi legati al traffico veicolare urbano.



Il blocco totale della circolazione veicolare nell’area urbana del territorio comunale di Ascoli Piceno, con orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 19.00, avverrà secondo le seguenti direttrici:


Direttrice EST-OVEST Chiusura al traffico dell’accesso al centro storico all’altezza del Battistero, con predisposizione di segnaletica informativa all’altezza del ponte di Porta Maggiore


Direttrice NORD-SUD Chiusura al traffico dell’accesso al centro storico da via Lungotronto Bartolomei, consentendo l’ingresso in piazza Giacomini con viabilità autorizzata su via Alfieri, via Malaspina e via Sacconi Istituzione dell’obbligo di svolta a destra per le provenienza da via Porta Tufilla – tratto incrocio ponte di S.Antonio Chiusura al traffico dell’accesso al centro storico dal ponte Romano di Borgo Solestà all’altezza di via S. Serafino da Montegranaro L’interdizione della viabilità sarà disposta da: via Cairoli, via delle Torri tratto L.go Clementi - C.so Mazzini, via delle Torri tratto L.go Clementi – via dei Soderini


Direttrice OVEST-EST Chiusura al traffico dell’accesso al centro storico dall’incrocio tra via XX Settembre e via Falcone e Borsellino consentendo la viabilità su quest’ultima arteria (Volta - Colombo)


Direttrice SUD-NORD Chiusura al traffico dell’accesso al centro storico: da via Piazzarola e via Capitolina, in corrispondenza degli incroci con via P. Mazzoni; da Rua S. Antonio, via D’Azeglio e via dei Marsi in corrispondenza degli incroci con via Lungo Castellano Sisto V Sono esclusi dal provvedimento i seguenti veicoli: emergenza e di soccorso; Forze dell’Ordine e della Pubblica Sicurezza; veicoli condotti da personale della Prefettura in servizio; autobus di linea del trasporto pubblico urbano ed extraurbano; taxi; veicoli a servizio di persone invalide provvisti di contrassegno nazionale persone invalide; carri funebri; veicoli per matrimoni (limitatamente all’auto degli sposi); veicoli di medici e veterinari in visita urgente muniti di contrassegno rilasciato dall’Ordine dei Medici, nonché mezzi adibiti alla distribuzione di farmaci e veicoli a trazione elettrica. I vigili urbani potranno autorizzare l’accesso ed il transito nell’area interclusa, in deroga alle disposizioni dell’ordinanza, a fronte di motivazioni straordinarie, d’emergenza, contingibili ed urgenti da valutarsi sul momento (ad es.: veicoli di aziende di pronto intervento su servizi essenziali e su impianti termosanitari, elettrici, ascensori, antincendio, ecc.; veicoli di sacerdoti e ministri del culto di qualsiasi confessione religiose per le funzioni del proprio ministero; veicoli di fioristi esclusivamente per la consegna dei propri prodotti alla clientela, veicoli commerciali per rifornimento paste all’uovo e pasticcerie:, bar e ristoranti, veicoli di proprietà privata che per esigenze di servizio debbono recarsi presso la Prefettura o Amministrazione Provinciale, effettuando il tragitto più breve, veicoli degli Istituti di Vigilanza muniti di stemmi che li rendano individuabili).



Nel periodo temporale di applicazione del blocco della circolazione (dalle ore 9.00 alle ore 19.00) sarà comunque consentito il traffico in uscita delle auto dall’area assoggettata al blocco della circolazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2009 alle 18:28 sul giornale del 22 aprile 2009 - 1337 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno