Weekend, in 40.000 hanno scelto Ascoli

1' di lettura 05/05/2009 - In coincidenza della kermesse culinaria \"Fritto misto\", migliaia di turisti si sono riversati nelle vie del centro cittadino ascolano.

In coincidenza della kermesse culinaria \"Fritto misto\", migliaia di turisti si sono riversati nelle vie del centro cittadino ascolano. Gli operatori economici, dopo un inizio di stagione deludente sono tornati a sorridere, bar, ristoranti, alberghi e musei, hanno tutti registrato affluenze record.

La riapertura della pinacoteca civica dopo i problemi dovuti al sisma, la mostra \"sedendo e mirando\" del maestro Pericoli ed in fine il percorso gastronomico, hanno fatto da traino per le 40.000 persone che in questo weekend hanno scelto Ascoli. Inoltre nella giornata di domenica i negozianti hanno potuto tenere le serrande alzate su autorizzazione concessa dal comune. Sempre nell\'ambito della rassegna sul fritto, si è svolto a piazza Arringo il primo convegno sul progetto di valorizzazione e promozione dell\'oliva tenera ascolana.

L\'assessore provinciale all\'agricoltura Avelio Marini, durante l\'incontro ha ripercorso le tappe del progetto che ha visto la provincia impegnata a finanziare 36 produttori di oliva tenera DOP, per un totale di 18 ettari impiantati, circa 5699 nuove piante, oltre ai 33 ettari finanziati dai Produttori Olivicoli del centro Italia e dal Piano di Sviluppo Rurale.





Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2009 alle 15:04 sul giornale del 05 maggio 2009 - 905 letture

In questo articolo si parla di Gianluca Trasatti





logoEV
logoEV