Condannato per rapina ex poliziotto

1' di lettura 07/05/2009 - Il giudice del tribunale di Ascoli Alessandra Panichi, ha condannato ad una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione, l\'ex poliziotto accusato di aver messo a segno quattro rapine.

Accolte le richieste di rito abbreviato e continuazione della pena precedente avanzate dall\'avvocato Trofino, il giudice del tribunale di Ascoli Alessandra Panichi ha condannato ad una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione, l\'ex poliziotto accusato di aver messo a segno quattro rapine nei mesi di Giugno e Luglio del 2008.

\"Il rapinatore solitario\", così lo avevano ribattezzato gli inquirenti, fu arrestato in flagranza di reato mentre svaligiava con un coltello in mano ed il volto coperto, una banca a Castel di Lama. Secondo il racconto fornito dall\'arrestato, i pesanti debiti di gioco e i gravi problemi finanziari, avrebbero motivato le sue azioni criminali.

I quattro colpi eseguiti sempre con la stessa tecnica e con il volto camuffato, avevano fruttato al cinquantenne ex uomo di legge, complessivamente non più di quindicimila euro.





Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2009 alle 18:17 sul giornale del 07 maggio 2009 - 1213 letture

In questo articolo si parla di cronaca





logoEV