Un punto d\'ascolto per l\'Alzheimer: progetto di informazione per i cittadini

centro per alzheimer ascoli 2' di lettura 15/05/2009 - Il progetto “Un punto d\'ascolto per l\'Alzheimer” è stato fortemente voluto dall\'Associazione Alzheimer Ascoli (Presidente dott. Di Cesare Cesare), con partenariato dell\'Associazione Cittadinanzattiva (Presidente Ing. Alberto Franco) e delle Amministrazioni Pubbliche locali (Dipartimento di Salute Mentale Asur Z.T. 13 Dr. Giorgio Mariani, Dr. Alberto Testa, Dr. Adelmo Tancredi - Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ascoli Piceno - Ambito Territoriale Sociale XXII Dott. Cesare Rapagnani).

Tale progetto, è finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, ed è coordinato da due psicologhe – psicoterapeute che da tempo si occupano delle problematiche inerenti l\'Alzheimer, dott.ssa M. Flavia Silvaggio e dott.ssa Alessandra Pierantozzi e supportato da personale volontario.

“Un punto d\'ascolto per l\'Alzheimer” nasce dall\'esigenza di offrire informazioni ai cittadini sulle opportunità di assistenza e cura che esistono per la malattia di Alzheimer e di sostenere psicologicamente le famiglie dei malati. A tal proposito, a partire dal 18 maggio 2009, è prevista l\'apertura di uno sportello d\'ascolto, ubicato presso il Front-office per il volontariato situato presso la Palazzina Servizi (accanto all’Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Presidio Ospedaliero “C. e G. Mazzoni”, che si occuperà di una prima accoglienza, fornendo sia informazioni sulla malattia, sui percorsi sanitari da seguire e sui servizi esistenti sul territorio, sia sostegno psicologico ai caregivers.

Lo sportello rispetterà i seguenti orari:

Lunedì 15:00 – 17:00

Martedì 9.30 – 11:30

Giovedì 15:00 – 17:00

Venerdì 9:30 – 11:30

I cittadini potranno anche usufruire di un Numero Verde 800 10 11 10 che permetterà loro di avere accesso alle informazioni riguardanti la malattia di Alzheimer.

Dal 3 giugno 2009 è in programma inoltre l\'attivazione di un corso di formazione per volontari che avrà la durata di 6 incontri; i cittadini interessati a partecipare potranno iscriversi al corso attraverso il numero verde.

A partire da settembre saranno attivati gruppi di auto-mutuo-aiuto per i familiari e laboratori riabilitativi per i pazienti che si trovano nella fase medio-lieve della malattia. Tali attività verranno svolte presso la Casa Albergo “Ferrucci” di Ascoli Piceno.


L\'elenco dei presenti nel pdf.



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2009 alle 19:25 sul giornale del 15 maggio 2009 - 1426 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli, alzheimer, Associazione Alzheimer Ascoli