SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

La nuova rotatoria di Monticelli ispirata al Muro di Berlino

2' di lettura
1230

rotatoria

La caduta del muro di Berlino è il tema ispiratore del progetto di massima per la sistemazione della rotatoria sull’asse centrale di Monticelli, tra via dei Girasoli e via dei Narcisi, in prossimità della Casa di Cura San Giuseppe.

“Abbiamo presentato alla Giunta – dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Silvestri – due ipotesi di sistemazione che prendono lo spunto dall’anniversario della caduta del muro di Berlino e intendono commemorare tale evento mediante la riproposizione schematica di un muro caduto rappresentato da una scultura centrale contornata da pavimentazioni di vario tipo il cui disegno potrà essere studiato in sede esecutiva”.


La rotatoria, prevista nell’ambito del Contratto di Quartiere, ha consentito di migliorare la viabilità di un quartiere che con i suoi 12 mila abitanti ha nell’asse centrale il suo punto debole. Da qui gli interventi decisi dall’Amministrazione Comunale con la realizzazione di due rotatorie (una già realizzata all’altezza del Mc Donalds e l’altra che verrà realizzata tra via dei Girasoli e via dei Narcisi) destinate ad un abbattimento della velocità delle auto ed una maggiore scorrevolezza del traffico. Il progetto di sistemazione della rotatoria tra via dei Girasoli e via dei Narcisi, prevede l’inserimento di pochi spazi destinati a verde (sono stati messi a dimora tre olivi) in quanto necessitano dio una costante manutenzione ed irrigazione.


Si prevede inoltre la realizzazione di una scritta realizzata mediante materiali analoghi a quelli già utilizzati per la scultura e che ribadisce ulteriormente il significato dell’anniversario della caduta del muro di Berlino. “Si tratta – ha concluso l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Silvestri – di una progettualità che viene anche incontro alle istanze dei cittadini che chiedevano di migliorare l’aspetto estetico della rotatoria”.



rotatoria

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2009 alle 17:52 sul giornale del 14 novembre 2009 - 1230 letture