SEI IN > VIVERE ASCOLI > SPORT
comunicato stampa

Karate: esami regionali, atleti \'Cinture Nere\' del Karate Club superano la prova

1' di lettura
2247

karate club di ascoli piceno
Ai recenti esami regionali organizzati dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate ed Arti Marziali FiJLKAM/CONI a Marina di Montemarciano (AN), diversi atleti “Cinture Nere” del Karate Club Ascoli Piceno, allenati dal Maestro Costantino Brandozzi, hanno superato brillantemente le prove previste, meritando così il passaggio al grado superiore.
Gianni De Viti, Giuseppe Paoletti, Gianfranco Mariani, Serena Bollettini (più volte medaglista a livello nazionale) hanno acquisito il grado di “cintura nera 2° Dan”; mentre Massimiliano Febo ed Andrea De Cesaris quello di “cintura nera 3° dan”. Grande è stata la soddisfazione degli esaminandi e dello staff tecnico del club, che comprende anche gli insegnanti federali Vincenzo Lori 5° dan e Mauro Pagnoni 4° dan.

Il Karate Club, sospesa momentaneamente l’attività prettamente agonistica – si ricorda a titolo di promemoria che il primo campione italiano di karate delle Marche, Franco Colati, è uscito dal sodalizio ascolano – si sta prodigando nell’insegnamento del karate tradizionale che ha numerose valenze positive, quali:

non è limitata dall’età o dal sesso;

impegna il fisico del praticante in maniera equilibrata e completa;

coinvolge le sue componenti emotive e volitive

sviluppa l’autostima e la padronanza di sé;

sviluppa il senso dell’ordine e della disciplina;

permette di incanalare l’aggressività in un contesto controllato e di rispetto dell’altro;

è un utile sistema di difesa personale;

apre una finestra su una cultura, quella giapponese, esotica ed affascinante.

Il Karate Club è presente in città sin dal 1973, ormai 37 anni di attività continuativa ad opera del Maestro Costantino Brandozzi, specializzato anche nella scherma giapponese e nel jujitsu tradizionale.





karate club di ascoli piceno

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 18:51 sul giornale del 17 novembre 2009 - 2247 letture