Rugby: Italia-Samoa, il tifo del sindaco Castelli

rugby 1' di lettura 27/11/2009 - In occasione dell’incontro di rugby Italia – Samoa, il sindaco Guido Castelli ha rivolto un saluto agli atleti della nazionale azzurra e agli spettatori.



“Forza ragazzi! La città di Ascoli Piceno si stringe con affetto e con calore attorno alla Nazionale di rugby impegnata nell’incontro contro le Isole Samoa. Insieme a noi i tanti tifosi e sostenitori di questo nobilissimo sport basato su canoni di etica e di comportamento senza eguali in campo sportivo e in campo umano.


Uno sport con regole quasi d’altri tempi basate sul rispetto per l\'avversario, l\'azione di gioco, il culto della squadra. Regole scritte con l\'anima, regole con le quali ancora oggi si va avanti, tutti assieme, perché come dice un detto gallese se sei rugbysta una volta sei rugbysta per tutta la vita. Non mancherà, siatene certi, l’incitamento corale e tutti insieme saremo impegnati in una giornata di grande sport. Voi in campo, con passione, con grinta, con determinazione e noi sugli spalti per un sano tifo, per l’incitamento civile ai colori della Nazionale.


Con voi vivremo un evento sportivo che pone ancora al centro l’eticità dello sport e i suoi eterni valori. Siamo fieri di voi. Che vinca, come sempre nel rugby, lo sport. Ma come sindaco di Ascoli Piceno consentitemi un solo grido: Forza Azzurri!!!”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2009 alle 14:46 sul giornale del 28 novembre 2009 - 1130 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno





logoEV
logoEV