Successo della V edizione de \'La Castagna nel Piatto\'

castagna 2' di lettura 07/12/2009 - Grande successo della V edizione del concorso enogastronomico più gustoso del Piceno

Il Gala del concorso ‘La Castagna nel Piatto’ si è confermato ancora una volta decisamente al di sopra delle aspettative. La competizione, organizzata da Gal Piceno, Associazione Sommelier Marche e dalle due Comunità dei Monti Sibillini e del Tronto, si è svolta a Montegallo in un splendido e incantevole paesaggio dei monti sibillini innevati e risplendenti al chiaro di luna, il 1 dicembre presso il Ristorante “Vettore”, che ha fornito una generosa e sorridente ospitalità a tutta la “congrega” di cuochi e degustatori. Tra le quattro ricette selezionate per la serata, nonostante la squisitezza e la particolarità di tutti i piatti proposti, si è qualificato vincitore di due Premi: il Premio “Miglior Piatto con la Castagna” e il “Premio della Giuria Popolare” va allo chef Andrea l’Hotel Ristorante “Degli Sforza” di Monterubbiano con una “Zuppa di Cicerchia e Castagne”, abbinato a un vino bianco “Falerio” delle Cantine di Castignano.



Il piatto, una deliziosa zuppa di cicerchia, ceci e castagne condita con rosmarino sedano e pomodoretti ha ricevuto una valutazione molto alta da tutti i giurati e anche dalla Giuria popolare sorpassando - anche se di pochissimo - gli altri piatti in concorso, giudicati ugualmente superlativi. La giuria ha inoltre decretato un premio speciale: il “Premio per il Miglior Abbinamento”, ed è stato assegnato allo chef Seproni Marco del Ristorante “San Savino” di Ripatransone con una Mousse di Ricotta e Castagne” abbinate con Vino Cotto dell’Azienda Agricola Catalini di Ortezzano Gli altri finalisti, o meglio artisti, erano il Ristorante “Donna Rosa” di Roccafluvione per la categoria dei primi, con la chef Simona Porfiri con un “Risotto con Castagne e Rosmarino”; in abbinamento ad un vino bianco “Offida Passerina Doc“ della Cantina di Castignano mentre come secondo, Renato Gentili del’Albergo Vettore di Montegallo con un “Arrosto di Vitella con Cipolline agrodolci e Marroni” in abbinamento vino Rosso Piceno “Bacchus” della Cantina Ciù Ciù, Offida.



Tutti i cuochi intervenuti hanno comunque ricevuto in premio un prezioso oggetto personalizzato di artigianato locale e cosi le cantine proposte in abbinamento al piatto. Da citare la grande professionalità di alcuni dei sommelier dell’AIS, che, nella loro elegante tenuta, hanno proposto i vini della serata. Chi vorrà vedere La serata sarà trasmessa su TVRS in occasione dei TG dei prossimi giorni e nello speciale “Spazio Eventi” il giorno 10 dicembre p.v. alle 19,35 e il giorno 11 dicembre alle 10,00 ed alle 13,35.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2009 alle 17:26 sul giornale del 09 dicembre 2009 - 1143 letture

In questo articolo si parla di attualità, Gal Piceno, castagna





logoEV
logoEV