Arriva la comicità dell\'abruzzese Ivaldo Rulli

boccaccio life| 1' di lettura 09/12/2009 - Arriva il giovedì e si prepara un altro carico di risate al Boccaccio Life di Ascoli Piceno: per la rassegna \"Sorrisi nei cuori\", giovedì 10 dicembre arriva la comicità essenziale di Ivaldo Rulli.

Rulli è uno di quelli esempi di talenti naturali che la vita, gli impegni universitari e le vicende personali hanno tenuto lontano da un¹esperienza che sta assumendo spessore imprevisto e pertanto ancora più gradito. Dopo tanti anni di attività teatrale amatoriale, ha scoperto di essere un ottimo cabarettista. Chi mastica spettacolo sa cosa significa essere cabarettista. È un esercizio senza rete dove il pubblico non perdona. L¹attore non ha le opportunità di nascondersi dietro il testo, i compagni di scena, la regia, eccetera. Il cabarettista è un uomo in pasto alle fiere. Rulli, che di animali è esperto (praticando l¹attività di veterinario a tempoŠperso), sa domare il pubblico con uno spettacolo incentrato sugli animali dove l¹uomo è spesso messo a confronto con le abitudini, le storie, i comportamenti della specie confinante nella scala evolutiva. Quanti punti in comune esistono? Tanti, e Rulli sa coglierne molti, di esilarante comicità, esaltandoli in un convegno-conferenza di grande interesse socio-antropologico. Sono ammessi anche gli animali in sala; Rulli sa curarli anche con il riso, quello che non scuoce mai.

Abruzzese, laureato in Veterinaria con 110 e lode, dopo la gavetta passata in compagnie teatrali amatoriali, il suo spettacolo è un racconto che ci porterà per mano (o al guinzaglio) dentro un affascinante e divertente universo ³animalesco², rappresentando al contempo anche diversi personaggi della realtà abruzzese, evidenziandone le bellissime caratteristiche di musicalità dialettale e particolarità ambientali.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2009 alle 13:46 sul giornale del 10 dicembre 2009 - 1372 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, Boccaccio life





logoEV
logoEV