Bolzano: scontro frontale tra auto, grave un\'ascolana

ambulanza generico 1' di lettura 13/12/2009 - Cinque persone ferite gravemente ed un morto, il bilancio dello scontro frontale fra auto avvenuto sabato notte, poco prima delle 2, lungo la statale del Brennero, nei pressi di Bressanone in Val di Isarco.

La vittima, Christian Rasele, un 22enne di Lana nel meranese, si trovava a bordo dell\'auto condotta da un 20enne di Cermes quando, secondo le ricostruzioni delle Forze dell\'Ordine, all\'uscita da una curva in località La Mara avrebbe sbandato.

Perso così il controllo della propria vettura i due giovani sarebbero andati a scontrarsi, frontalemente, contro un\'altra macchina. Un\'auto a bordo della quale viaggiavano due coppie.

Una di Ascoli Piceno: lui 37enne e lei, originaria di Vipiteno (Alto Adige), di 34 anni ed una di Teramo: lui di 51 anni e lei di 41 anni.

Nel violento scontro nessuna persona coinvolta è riuscita a salvarsi. Infatti, il 22enne di Lana, passeggero della prima auto, è morto sul colpo mentre gli altri cinque membri si trovano ora ricoverati in gravissime condizioni. Il giovane conducente, in rianimazione, all\'ospedale di Bolzano dove si trova anche la 34enne ascolana. Gli altri tre, meno gravi, si trovano invece in prognosi riservata all\'ospedale di Bressanone.





Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2009 alle 18:58 sul giornale del 14 dicembre 2009 - 1307 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale, giovani, ascoli piceno, ambulanza, morto, bolzano, scontro frontale, Sudani Alice Scarpini, incidente stradale mortale, feriti gravi

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV