Al Ventidio Basso La Passione secondo Luca e Paolo

amat marche 3' di lettura 14/12/2009 - Giovedì 17 e venerdì 18 dicembre proseguono gli appuntamenti della stagione di prosa del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ascoli e dall’AMAT con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, in collaborazione con la Regione Marche e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con la partnership di Pfizer Global Manufacturing - Stabilimento di Ascoli Piceno e Al Battente Centro Commerciale. In scena uno dei maggiori successi della scorsa stagione, La Passione secondo Luca e Paolo.

Le due “iene” televisive di grande notorietà e simpatia - Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu - raccontano, tra ironia, spiazzamento e ruvida spiritualità, una storia che va avanti dall\'inizio del mondo e su cui ancor oggi aleggia il mistero: la vita e la morte. Lo fanno – diretti da Giorgio Gallione - con una teatralità estroversa e anche sorprendente, utilizzando linguaggi e forme del narrare che molto ricordano gli esercizi di stile. Dopo Ascoli, lo spettacolo sarà in scena al Teatro Pergolesi di Jesi sabato 19 e domenica 20 dicembre ad inaugurazione della stagione realizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini, dal Comune di Jesi e dall’Amat (informazioni 0731 206888, inizio spettacolo sabato ore 21, domenica ore 17). Scrive Gallione nelle note allo spettacolo: “Tutto inizia con due ladroni che, sul Golgota, stanno aspettando (da quando?) un terzo condannato che sarà crocifisso con loro.



L\'Assente è un personaggio che sfuma nel mistero e nella leggenda, si dice sia dotato di un qualche talento ai confini col divino, è probabilmente un cialtrone o un mentitore ma viene più spesso descritto simile ad uno strano filosofo con magici poteri. L\'attesa però si prolunga (all\'infinito?), e progressivamente questo bizzarro \"Aspettando God...\" si trasforma in scena in un gioco di storie incrociate, un po\' letteratura combinatoria un po\' pastiche stralunato, dove compaiono due scarafaggi che grottescamente deridono l\'inutile ricerca degli uomini sul senso della vita e addirittura una proiezione contemporanea dei protagonisti, ancora oggi alla ricerca, ahimè senza grandi risultati, della ricetta per la felicità. Luca e Paolo affrontano questa paradossale via crucis tra teatro dell\'assurdo e delirio buffonesco, monologhi e canzoni che cambiano repentinamente stile e registro narrativo, mischiando in modo personale e mai prevedibile non senso e speranza, ghigno diabolico e intima commozione.



Il loro è un teatro che sorprende e frastorna e che ha per armi la risata acida e un sarcasmo di stampo gaberiano, iconoclasta e nero, appassionato e mai ipocrita.” La passione secondo Luca e Paolo è prodotto da Itc 2000 e Politeama Genovese, scritto da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Michele Serra e Martino Clericetti. Le scene e i costumi sono di Guido Fiorato, le luci di Bruno Culli, le musiche di Carlo Boccadoro e le canzoni di Paolo Kessisoglu.


Per informazioni: biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 244970. Inizio spettacoli ore 20.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2009 alle 16:34 sul giornale del 15 dicembre 2009 - 1051 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat, amat marche





logoEV
logoEV