Massignano: canto gregoriano a Santa Maria della Misericordia

musica 1' di lettura 29/12/2009 - Durante la Santa Messa di ringraziamento, che sarà celebrata a Massignano il 31 dicembre alle ore 18 dal Parroco don Mario Angelini, verrà eseguita la “Missa de Angelis” (Kyrie, Gloria, Alleluia, Credo, Sanctus, Agnus Dei).

Al termine sarà eseguito il solenne “Te Deum Laudamus” come ringraziamento e lode a Dio per l’anno che si conclude e come invocazione di aiuto e misericordia per i fedeli. L’iniziativa è volta anche a trasmettere ai giovani la bellezza del canto gregoriano che ha la forza di incantare, distogliere il cuore dalle preoccupazioni per orientarlo a Dio nell’adorazione e nel silenzio.


Il canto gregoriano è un itinerario di bellezza e di armonia. In particolare il “Te Deum” è nella prima parte una lode a Dio, nella seconda un seguito di suppliche. Le varianti che saranno eseguite a Massignano dal Coro “Gens” sono una caratteristica del canto in auge nella Chiesa particolare di Fermo durante gli anni Sessanta del secolo scorso e riscritte, per l’occasione, sulla base di reminiscenze di alcuni cantori locali, particolarmente sensibili al gregoriano.


da parrocchia Santa Maria della Misericordia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2009 alle 18:34 sul giornale del 30 dicembre 2009 - 1146 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, massignano, Santa Maria della Misericordia