Ferri chirurgici con residui tossici, tredici arresti

1' di lettura 20/01/2010 - Ferri chirurgici sterilizzati senza l\'abbattimento dei residui di ossido di etilene, un gas cangerogeno. Tredici arresti.

I Carabinieri del Nas hanno arrestato dopo due anni di indagini tredici persone, dirigenti e tecnici della Bioster Spa. Gli arrestati, ai domiciliari, sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, alla frode nelle forniture pubbliche, all\'adulterazione degli alimenti e alla falsità materiale e ideologica.


La ditta lombarda ha sedi anche in Veneto, Emilia Romagna e Abruzzo. E proprio nello stabilimento di Popoli erano iniziate le indagini dopo il sequestro di un impianto di sterilizzazione. Molte strutture ospedaliere, tra cui ci sarebbe anche il Mazzoni di Ascoli, sarebbero state fornite di ferri chirurgici sterilizzati senza l\'abbattimento dei residui di ossido di etilene, un gas cangerogeno.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2010 alle 19:04 sul giornale del 21 gennaio 2010 - 2080 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ascoli





logoEV